DIRETTA Serie A, Empoli-Roma | Segui la cronaca LIVE

CalcioMercato.it SPORT

Probabili formazioni Empoli-Roma. EMPOLI (4-3-1-2): Vicario; Stojanovic, Romagnoli, Viti, Marchizza; Zurkowski, Ricci, Henderson; Bajrami; Cutrone, Pinamonti.

Gli azzurri dell’ex Andreazzoli, invece, vogliono ottenere un successo importante per avvicinarsi a zona 40 punti e tornare a fare bottino pieno dopo averne raccolti solo 3 nelle ultime cinque uscite.

Andreazzoli. ROMA (3-4-1-2): Rui Patricio; Karsdorp, Mancini, Ibanez, Vina; Cristante, Oliveira; Zaniolo, Mhkytarian, Afena-Gyan; Abraham

Per i giallorossi di Mourinho si tratta di una gara da vincere ad ogni costo per restare agganciati al treno della zona europea e provare la rimonta per il quarto posto. (CalcioMercato.it)

La notizia riportata su altri media

Il primo gol viene fuori da un tiraccio deviato da Abraham. Ci eravamo proposti di tornare in campo e vincere il secondo: non lo abbiamo solo vinto ma stravinto. (Giallorossi.net)

Gioca una partita a due facce e concede partita e incontro alla Roma già nei primi 45' di gioco, chiusi sotto di quattro reti. L'Empoli conferma il proprio complicato rapporto con il Castellani in questo campionato ma Andreazzoli apprezza la rimonta. (Il Posticipo)

Inoltre, è il primo calciatore inglese a raggiungere la doppia cifra di gol in Serie A da David Platt nella stagione 1991-92. Inoltre, la Roma ha segnato almeno quattro gol nel primo tempo per la prima volta in Serie A dal dicembre 2020 contro il Bologna proprio in trasferta (cinque reti) (AS Roma)

Il primo gol viene fuori da un tiraccio deviato da Abraham. Poi quel quarto d'ora ci ha messo in difficoltà, è calata anche l'autostima che abbiamo dovuto ritrovare alla fine del primo tempo. (Il Romanista)

Con un po' di buona sorte e capacità di concentrazione potevamo fare anche noi un 4-0. "Sì, in alcune occasioni deve darsi una svegliatina, essere più bravo di quello che già è (TUTTO mercato WEB)

Avevamo in campo una squadra molto rimaneggiata, anche se la partita è stata equilibrata fino a quel momento. La cosa importante era riuscire a rispondere a quel momento complicato: siamo stati seri, abbiamo mantenuto la nostra identità. (Tuttosport)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr