Bimbo si fa male all'asilo, indagata la sindaca di Crema: 'Responsabilità sproporzionate'

Bimbo si fa male all'asilo, indagata la sindaca di Crema: 'Responsabilità sproporzionate'
Tiscali.it INTERNO

Le responsabilità che hanno i sindaci sono obiettivamente sproporzionate ed eccessive, direi anche meglio: non ben circostanziate", ha la sindaca.

"Avviso di garanzia a Stefania Bonaldi, sindaca di Crema, perché un bambino dell'asilo si è chiuso due dita nel cardine di una porta tagliafuoco ,senza conseguenze permanenti

Ora alla sindaca, in concorso con altri, si contesta di aver omesso l'installazione di dispositivi idonei ad evitare la chiusura automatica. (Tiscali.it)

Ne parlano anche altri media

Il piccolo, ricorda il sindaco che definisce la vicenda “fonte di grande avvilimento”, “ha subito un trauma da schiacciamento del 3 e 4 dito della mano sinistra. spigoli acuti, gradini, radiatori sporgenti, infissi con bordi taglienti), in relazione all’età dei bambini e garantire condizioni di sicurezza e di agevole pulizia da parte del personale'”. (L'agone)

Portato al San Raffaele, il piccolo era stato operato e, dopo tre mesi di cure, era guarito. Portato al San Raffaele, il piccolo era stato operato e, dopo tre mesi di cure, era guarito (IL GIORNO)

E’ stata lei stessa a dare notizia di essere indagata durante l’ultimo consiglio comunale. Come spiega Ansa, alla sindaca, in concorso con altri, si contesta di aver omesso l’installazione di dispositivi idonei ad evitare la chiusura automatica. (Oggi Scuola)

Un sindaca indagata perché un bambino si schiaccia le dita all'asilo: la solidarietà dei colleghi - LAGONE

(LaPresse) - L'annuncio era arrivato una settimana fa, oggi è uscita 'We are the people', inno ufficiale degli Europei di calcio al via l'11 giugno in dodici città del Vecchio Continente, firmato da Martin Garrix insieme a Bono e The Edge degli U2. (La7)

Mi pare che ci sia un largo consenso su questo e mi aspetto che ci sia anche qualche azione decisa da parte dei sindaci». A stretto giro anche il commento di Virginia Raggi: «Solidarietà a Stefania Bonaldi» ha scritto su Twitter (Open)

A raccontare i fatti è stata la stessa Bonaldi, prima in consiglio comunale, poi con un post su facebook, scrive Antonio Piccirilli di “Today”. Del resto i casi di amministratori finiti sulla gogna e poi scagionati dalle accuse non si contano sulle dita di una mano. (L'agone)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr