Monza, aggressioni e furti ai coetanei: così agiva la baby gang del parco

Monza, aggressioni e furti ai coetanei: così agiva la baby gang del parco
Repubblica TV INTERNO

Quattro i denunciati a piede libero, di cui uno maggiorenne, per aver partecipato ad alcune delle 'spedizioni punitive'

Per tutti loro anche il divieto di utilizzare dispositivi elettronici.

23 novembre 2021 Link Embed. https://video.repubblica.it/edizione/milano/monza-aggressioni-e-furti-ai-coetanei-cosi-agiva-la-baby-gang-del-parco/402073/402783 Copia (Repubblica TV)

Ne parlano anche altri giornali

Decisivi anche i fotogrammi delle videocamere di sorveglianza nel centro di Besana e nel parco di villa Filippini. di Marco Mologni. Gli agguati avvenivano in un parco di Besana Brianza. (Corriere della Sera)

I provvedimenti sono stati eseguiti in Besana in Brianza, Renate, Veduggio con Colzano e Costa Masnaga La scorsa notte i militari hanno sottoposto otto ragazzi italiani, tra i 15 e i 16 anni, agli arresti domiciliari, come disposto dal gip del Tribunale per i Minorenni di Milano su proposta della Procura. (Adnkronos)

“Oh, vedi di non fare il mio nome perché, se no, ti entro in casa e ti spacco tutto, non sto scherzando“, e poi schiaffi e pugni. Per le numerose contusioni riportate, tre dei giovani sono dovuti ricorrere alle cure del pronto soccorso di Carate Brianza riportando ognuno 7 giorni di prognosi. (MBnews)

Furti, rapine e spedizioni punitive al parco di Besana Brianza: arrestati 8 ragazzini di una baby gang

Altri quattro giovani sono stati denunciati a piede libero. Altri quattro giovanissimi sono stati denunciati a piede libero. Sono accusati di aver rapinato alcuni loro coetanei, arrivando in alcune occasioni anche a picchiarli. (Fanpage.it)

Per tutti loro anche il divieto di utilizzare dispositivi elettronici. (Corriere TV)

E poi spedizioni punitive e aggressioni. Rubavano e picchiavano altri coetanei, tutti, giovanissimi perché “avevano i soldi”. (Il Fatto Quotidiano)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr