Calcio Inter, Conte: Derby da vincere per campanilismo e classifica

LaPresse SPORT

Torino, 20 feb.

Sappiamo benissimo che il derby lo devi vincere per un discorso di campanilismo, e al tempo stesso oggi lo devi vincere per una questione di classifica”.

Lo ha detto il tecnico dell’Inter Antonio Conte in conferenza stampa alla vigilia del derby con il Milan

(LaPresse) – “Stiamo parlando di due squadre che sono quasi appaiate.

(LaPresse)

Ne parlano anche altri giornali

Eriksen resta in vantaggio su Vidal: "La squadra sta facendo bene e sarà difficile cambiare uomini, compreso il danese" Come riferisce Sky Sport, avanza la candidatura del centrocampista cileno per la convocazione in vista del derby. (fcinter1908)

Infine, Antonio Conte potrebbe dare così un’opportunità anche ai più giovani per valorizzare il settore giovanile nerazzurro, che è stato fin da sempre un serbatoio importante per il calcio italiano ed europeo Per il Derby dei “grandi” Martin Satriano potrebbe essere convocato dallo stesso allenatore leccese. (SerieBnews.com)

Pioli. INTER (3-5-2): Handanovic; Skriniar, de Vrij, Bastoni; Hakimi, Barella, Brozovic, Eriksen, Perisic; Lukaku, Lautaro L’unico ballottaggio, in definitiva, per la partita contro il Milan riguarda solo il terzo nome di centrocampo. (passioneinter.com)

Verso Milan-Inter, Conte parlerà in conferenza stampa domani alle 14.45

Inter, la grande chance per Eriksen. vedi letture. Il più grosso dubbio da sciogliere per Antonio Conte e per la sua Inter in vista del Derby di domenica è legato alla linea mediana, anche se l’opzione riguardante la conferma di Christian Eriksen sembra avere al momento i favori del pronostico rispetto alle alternative. (TUTTO mercato WEB)

Uno che di derby ne ha giocati - e decisi - tanti in carriera. In attesa che la Vecchia Signora dia cenni di risveglio dopo i lunghi anni di incontrastata supremazia, a prendersi la scena sono Inter e Milan. (Fcinternews.it)

E' persino inutile giocarlo, lo hanno già visto e raccontato il derby. Lo ha sancito il CIES, lo hanno stabilito i famosi crolli di Pioli intercettati in qualche seduta spiritica, lo hanno previsto nella (Milan News)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr