DENISE PIPITONE: è lei la RAGAZZA RUSSA che sta cercando la sua famiglia? Ci sono AGGIORNAMENTI

DENISE PIPITONE: è lei la RAGAZZA RUSSA che sta cercando la sua famiglia? Ci sono AGGIORNAMENTI
iLMeteo.it INTERNO

Secondo quanto sta emergendo in rete, infatti, durante la trasmissione Olesya avrebbe incontrato la vera sorella: Anastasia Nikulina

Ci sono AGGIORNAMENTI. Olesya è davvero DENISE PIPITONE?

Alcune indiscrezioni dicono di NOCresce l'attesa e soprattutto l'ansia di sapere se la ragazza RUSSA, Olesya, è davvero DENISE PIPITONE, la piccola scomparsa da Mazara del Vallo, in Sicilia, 17 anni fa.

è lei la RAGAZZA RUSSA che sta cercando la sua famiglia?

Sebbene al momento non vi siano fonti certe, pare che la giovane russa non sia Denise Pipitone. (iLMeteo.it)

Ne parlano anche altri media

La sorella biologica Anastasia. Secondo quanto riporta lo scrittore Matteo Grimaldi, il programma, che si è registrato ieri, ha rivelato che la Rostova non è Denise e che si sia incontrata con Anastasia. (Yeslife)

"Denise Pipitone? Grimaldi ha poi duramente criticato la trasmissione russa anche perché negli studi Olesya avesse già incontrato la sorella biologica, Anastasia. (Liberoquotidiano.it)

"Denise Pipitone? Ma Alberto Di Pisa, l'ex Procuratore di Marsala che chiese e ottenne il rinvio a giudizio della sorellastra di Denise Pipitone è molto scettico: "Per carità (Liberoquotidiano.it)

Denise Pipitone, purtroppo dalla Russia non arrivano buone notizie

Nel frattempo le indagini proseguono e scandagliano la vita privata di Piera Maggio e di tutta la sua famiglia. La storia di Denise Pipitone e della sua scomparsa. (LA NOTIZIA)

Adnkronos. "Bassetti mi dice di fare il vaccino a mia mamma che domani compie cent'anni? Se avesse gli anticorpi di mia mamma, a quest'ora Bassetti farebbe l'incursore della Marina!". (Yahoo Notizie)

Racconta di essere stata rapita quando era piccola, di avere avuto 5 anni anni quando è stata ritrovata, tolta a una nomade e collocata in un orfanotrofio Chi l'ha visto: Denise Pipitone in Russia? (La Stampa)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr