CORONAVIRUS USA/ Prossimo epicentro della pandemia? Pronto piano da 2000 mld dollari

CORONAVIRUS USA/ Prossimo epicentro della pandemia? Pronto piano da 2000 mld dollari
Il Sussidiario.net Il Sussidiario.net (Esteri)

“Non abbiamo appiattito la curva e questa sta effettivamente aumentando”, ha chiosato Cuomo, avvertendo New York è stato il “canarino nella miniera di carbone” per quello che sarebbe successo nel resto del Paese.

La notizia riportata su altre testate

Il peso dell’assegno diminuirebbe gradualmente per chi ha un reddito superiore a 75.000 dollari, mentre chi guadagna più di 99.000 dollari non riceverà alcun assegno. Il piano include anche un programma senza precedenti che assegnerà 500 miliardi di dollari al Dipartimento del Tesoro. (L'HuffPost)

Inoltre nel piano è incluso un programma senza precedenti che assegnera' 500 miliardi di dollari al Dipartimento del Tesoro. Il Senato e la Casa Bianca hanno raggiunto un accordo sul pacchetto da 2.000 miliardi di dollari di stimoli all'economia Usa e agli americani, devastati dalla crisi causata dalla pandemia del coronavirus, lo ha annunciato il leader dei parlamentari repubblicani. (AGI - Agenzia Italia)

Ma si tratta di settimane, non di mesi: «Mi piacerebbe che gli Usa riaprissero e ripartissero entro Pasqua», ossia il 12 aprile. «Un isolamento prolungato potrebbe distruggere il Paese» e una «grave recessione» potrebbe fare più vittime del coronavirus«, ha ammonito. (Il Messaggero)

Un piano da 2 mila miliardi di dollari, raggiunto con la benedizione di democratici e repubblicani, per rilanciare la prima economia mondiale, colpita dalla pandemia di coronavirus. Grazie a questi stanziamenti, la Federal Reserve potrà mobilitare fino a 4 mila miliardi di dollari grazie a un effetto leva. (Wall Street Italia)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr
Commenti