Scudetto Inter, il prefetto di Milano: "Chiudere piazza Duomo avrebbe creato più assembramenti". Sala a Salvi…

Scudetto Inter, il prefetto di Milano: Chiudere piazza Duomo avrebbe creato più assembramenti. Sala a Salvi…
La Repubblica SPORT

Abbiamo valutato che chiudere piazza Duomo, spazio urbano ampio e con numerose vie di esodo, sarebbe stato inevitabilmente occasione di ancora più densi e rischiosi assembramenti, sotto ogni profilo".

Per il momento gli otto sono stati sanzionati per la violazione della normativa anti-Covid, ovvero per non aver rispettato il coprifuoco

Così il prefetto di Milano, Renato Saccone, commenta le immagini di ieri nel capoluogo lombardo, dove 30mila tifosi hanno preso d'assalto le vie della città e piazza del Duomo per festeggiare lo scudetto dell'Inter. (La Repubblica)

Su altri giornali

La novità dovrebbe riiguardare la ripartizione di questa cifra, fra ripianamento delle spese arretrate, programmazione futura e liquidazione del socio di minoranza Lion Rock:. "Ci siamo, sono i giorni giusti. (fcinter1908)

"Il campionato italiano potrebbe non essere alla pari con quello inglese, ma ci sono molti club che stanno andando bene. L'ex giocatore rossonero parla dello scudetto dell'Inter e analizza la stagione del suo connazionale. (fcinter1908)

Come riportato dal Corriere dello Sport, dunque, probabile che vedremo dal primo minuto giocatori come Pinamonti, Vecino, Ranocchia, D'Ambrosio e Radu, mentre per Kolarov e Vidal andranno valutate meglio le rispettive condizioni fisiche ancora non al meglio. (passioneinter.com)

Inter, c'è solo Conte. Ecco le mosse per convincerlo a restare

METODO CONTE – Il metodo di Antonio Conte viene qui raccontato da Alessandro Alciato. Antonio Conte: alla scoperta del tecnico nerazzurro —. TESTA, CUORE E GAMBE – Questo testo ha ormai diversi anni, essendo stato pubblicato nel 2014. (La Gazzetta dello Sport)

Vi è poi Credit Agricole, pronta a versare 400.000 euro di quota extra, da aggiungere al tasso fisso di 1,7 milioni C’è poi il tema degli sponsor e dei premi che – spiega Repubblica – arriveranno nelle casse nerazzurre grazie alla cavalcata vincente in Serie A. (Calcio e Finanza)

E se Steven Zhang, anche in queste ore, sta lavorando per completare l’operazione-prestito ponte che darà respiro ai forzieri nerazzurri, il grande punto interrogativo riguarda il destino di Conte. Non esiste, c’è solo il piano A - ha spiegato l’ad nerazzurro a Radio Anch'io Lo Sport - Spero tanto che Conte possa continuare il ciclo con noi" (Corriere dello Sport.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr