Covid-19. Dose booster con vaccino Janssen: da Ema valutazione accelerata della domanda

Covid-19. Dose booster con vaccino Janssen: da Ema valutazione accelerata della domanda
Farmacista33 ECONOMIA

Dose booster con vaccino Janssen: Ema avvia valutazione accelerata. Ema avvia valutazione della domanda per uso del vaccino Janssen come seconda dose dopo due mesi dalla prima. Chmp: valutazione rapida se non servono informazioni supplementari. L'Agenzia europea del farmaco (Ema) ha avviato la valutazione della domanda presentata da Johnson & Johnson per l'uso di una dose di richiamo delJanssen, da somministrare almeno due mesi dopo la prima dose a persone di età pari o superiore a 18 anni. (Farmacista33)

Se ne è parlato anche su altri giornali

Nelle scorse ore, l’Ema, l’Agenzia europea per i medicinali, ha avviato la valutazione della domanda presentata dalla J&J per l’uso di una dose booster, che dovrà essere somministrata non prima di sei mesi dalla prima inoculazione, a persone con età pari o superiore ai 18 anni. (Redazione AriaMediterranea)

Per il momento il vaccino J&J, a vettore adenovirale, è attualmente autorizzato per l'uso in individui con fascia di età over 18 in versione 'monodose', cioè con vaccinazione primaria costituita da una singola iniezione. (Farmacista33)

TERZA DOSE VACCINO/ “Non sappiamo quanto duri la protezione dal Covid” L’Agenzia europea dei medicinali (Ema) ha infatti recentemente avviato una valutazione accelerata del richiamo del vaccino Johnson&Johnson contro il Covid-19, per cui non è da escludere la possibilità che il booster venga fatto con il medesimo siero. (Il Sussidiario.net)

COVID, EMA valuta la dose di richiamo per il vaccino Johnson&Johnson

Il Comitato per i medicinali per uso umano (Chmp) dell’Ema condurrà una valutazione accelerata dei dati presentati dall’azienda che commercializza il vaccino. Ema valuta dose di richiamo con Janssen (J&J). (Quotidiano Sanità)

L’EMA spiega che “il Comitato per i medicinali a uso umano Chmp effettuerà una valutazione accelerata dei dati presentati dalla società“. (Meteo Web)

Un esito della valutazione è previsto entro poche settimane, secondo l’EMA “a meno che non siano necessarie informazioni supplementari”. (EuNews)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr