A scuola d'estate? 8 studenti su 10 dicono no

Primocanale INTERNO

E la scuola estiva immaginata dal ministro all'Istruzione Bianchi diventa un flop prima ancora di partire.

Non cambia di molto il dato tra i genitori: sette su dieci non sono disposti a far frequentare la scuola estiva ai loro figli.

Fioccano i sondaggi in queste ore e tutti sono allineati: per Skuola.net 8 su 10 a scuola non ci vogliono andare durante le vacanze, per Orizzontescuola sarebbe il 70 per cento a rifiutare l'idea. (Primocanale)

Se ne è parlato anche su altre testate

Si commette spesso l’errore di considerare gli organici come roba per gli “addetti ai lavori”. Sdoppiamento di classi. I dirigenti scolastici possono disporre lo sdoppiamento delle classi o l’articolazione dell’insegnamento di alcune discipline per gruppi separati (per esempio, in caso di “bilinguismo”). (Tecnica della Scuola)

Come aderire a Scuola d’estate 2021. Possono aderire al piano le scuole primarie e secondarie di primogrado, le scuole secondarie di secondo grado, le scuole paritarie con modalità non commercial e i CPIA (Centri provinciali per l’istruzione degli adulti) Nella terza e ultima fase sono previste attività laboratoriali. (InvestireOggi.it)

L'iniziativa è stata lanciata da una manciata di giorni e solo ora gli istituti potranno presentare un eventuale piano operativo. Il Piano appena ufficializzato dal ministero dell'Istruzione, che prevede l'apertura degli istituti durante i mesi estivi, non sembra infatti scatenare l'entusiasmo di nessuno: studenti, docenti e genitori. (IlCorrierino.com)

Ordinata la sanificazione dei locali. La dirigente scolastica ha provveduto ad attivare la didattica digitale integrata per lo svolgimento dell’attività scolastica a partire da lunedì e sino a nuova disposizione. (Tempo Stretto)

Nello stesso sito è possibile consultare la lista delle scuole che parteciperanno al piano estate 2021, attualmente in fase di aggiornamento: la mappa delle scuole verrà resa nota a questo indirizzo. Nelle prossime settimane il piano prenderà forma e potrete scoprire se anche la vostra scuola rimarrà aperta da giugno a settembre (Studenti.it)

Secondo le proiezioni, commenta ancora Pacifico, “un candidato su due alla fine rimarrà fuori dalla graduatoria e non sarà assunto. Dalle correzioni delle prove ordinarie già svolte si prevede che ben 9mila cattedre destinate al ruolo, un posto su tre, rimarrà vacante. (Orizzonte Scuola)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr