"Così ora è possibile manipolare i neuroni umani". Dove vanno a parare Elon Musk ei transumanisti?

Radio Radio ECONOMIA

“Assolutamente no“, risponde Musk, “puoi iniettarlo nel sangue o direttamente nella giugulare: da lì arriva velocemente ai neuroni“.

Queste affermazioni non sono le parole di quattro pazzi fanatici raccolte sul web, ma di Elon Musk, di Klaus Schwab, di Bill Gates.

“E se nessuno mette un freno“, dice Ranucci, “saranno in grado di dettare l’agenda dell’evoluzione umana totalmente indisturbati“.

Ora, se voi siete d’accordo sul fatto che si debba andare oltre l’uomo in un modo così artificiale, lasciamoli fare e vediamo cosa succede

Tutti transumanisti, tutti coloro che gestiscono l’OMS, i vaccini, i colossi del web, le grandi multinazionali, i grandi potentati. (Radio Radio)

La notizia riportata su altre testate

Il progetto Starlink di Elon Musk punta a rivoluzionare il nostro modo di connetterci alla rete promettendo un sistema di connessione satellitare in grado di far arrivare la banda ultra-larga in tutto il mondo. (di Alessandria)

E anche molto più gestibile: permetterebbe ad esempio di ridurre un viaggio su Marte da sei mesi a qualche settimana. E il merito è di Elon Musk, l’uomo delle macchine e dei viaggi del futuro, che di quella gita fuori-pianeta è stato l’organizzatore con la sua agenzia di trasporti siderali. (Notizie Geopolitiche)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr