Challenger Roma 2, la finale sarà tra Flavio Cobolli e Juan Manuel Cerundolo

Challenger Roma 2, la finale sarà tra Flavio Cobolli e Juan Manuel Cerundolo
TennisItaliano.it SPORT

L’italiano, dopo aver conquistato il primo set senza concedere neanche una palla break, è partito forte anche nella seconda frazione strappando il servizio in apertura al proprio avversario.

Cerundolo prende sempre più coraggio e conquista il successo che gli vale la quarta vittoria consecutiva senza cedere neanche un set nel torneo capitolino

Grazie a questo splendido risultato, Cobolli raggiunge la prima finale Challenger della carriera ed è ora virtualmente numero 449 della classifica ATP. (TennisItaliano.it)

Se ne è parlato anche su altre testate

Le semifinali di sabato:. Cobolli VS Serdarusic/Ikel. Giannessi VS Cerundolo. Risultati:. Ikel b. Giustino 6-4 6-2 (ottavi di finale). Cobolli b. Pellegrino 7-6 6-1. Dopo il 6-0 a favore dell’argentino nel primo set, Zeppieri si è progressivamente innervosito, fino a lasciare andare il match. (Ubi Tennis)

L’argentino ha vanificato un vantaggio di 5-4, 30-30 e servizio per l’azzurro, ribaltando le sorti del match . LorenzoAndreol4 : RT @lorenzofares: In questo momento Flavio #Cobolli ???? (Zazoom Blog)

Il Challenger Roma è un . Challenger Roma, Giulio Zeppieri al giudice di linea: “Ti ammazzo, vieni qui se hai le palle”. (Zazoom Blog)

Challenger Roma - Follia Zeppieri, l'azzurro minaccia di morte il giudice di sedia

Sensazioni diametralmente opposte per Alessandro Giannessi, a un passo dalla qualificazione in finale, ma sconfitto del marmoreo Juan Manuel Cerundolo. (Sportface.it)

Il diciannovenne romano, al termine della sconfitta patita per mano dell’argentino Juan Manuel Cerundolo, quest’anno protagonista di una sensazionale vittoria all’ATP 250 di Cordoba, si è messo a litigare con l’arbitro e la discussione è rapidamente degenerata. (OA Sport)

Al termine del match, terminato in poco più di un'ora di gioco con il netto risultato di 6-3;6-0 per il sudamericano un Zeppieri molto nervoso ha discusso con il giudice di sedia mostrando di non aver apprezzato il suo arbitraggio. (Tennis World Italia)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr