Inter, domani visite mediche per Mkhitaryan

Inter, domani visite mediche per Mkhitaryan
Più informazioni:
Calciomercato.com SPORT

Appuntamento a domani

Mikhitaryan è virtualmente un calciatore dell’Inter, mancano solo visite e firma.

Mkhitaryan arriverà a parametro zero, dopo un corteggiamento durato qualche mese.

Henrikh Mkhitaryan è pronto a diventare un nuovo calciatore dell’Inter, il centrocampista armeno sosterrà domattina le visite mediche e poi firmerà il contratto che lo legherà ai nerazzurri fino al 2024.

Un rinforzo prezioso per Inzaghi, che si ritroverà a disposizione un jolly offensivo che in Serie A può fare la differenza. (Calciomercato.com)

Su altre fonti

L'idea è quella di averlo a disposizione già per l'inizio del ritiro, scrive Tuttosport, con Simone Inzaghi che avrà in rosa un prezioso jolly in più: l'ex Roma partirà come alternativa a Calhanoglu, ma con lui potrebbe anche cambiare l'assetto passando ad un 3-4-2-1 in cui andrebbe ad agire alle spalle dell'unica punta, magari insieme a Paulo Dybala Per l'armeno sarà così il momento delle visite mediche e successivamente della firma sul nuovo contratto, un biennale da 4,5 milioni a stagione. (TUTTO mercato WEB)

Inter, Mkhitaryan in arrivo, poi l'argentino. L'ex Roma è stato il secondo acquisto stagionale del club nerazzurro che ora, dopo l'accordo col Chelsea per Lukaku, potrà anche riprendere la trattativa che porterà un altro svincolato come Mkhitaryan a Milano. (TUTTO mercato WEB)

È nostro dovere allestire una squadra competitiva a disposizione di Inzaghi" , ha detto in una lunga intervista a ' Rai Radio 1'. Mkhitaryan come Dzeko, ora arriva anche la conferma di Marotta. (ForzaRoma.info)

Palmeri: «Dybala più importante di Lukaku! Antun? Marotta non cede»

L’ingaggio di Mkhitaryan vale oro per la capacità, da parte dell’armeno, di disimpegnarsi in più ruoli: mezzala, regista ma pure, all’occorrenza rifinitore. Un restyling importante ma già cristallizzato nelle scelte: Simone Inzaghi avrà sia l’armeno, sia Asllani ad Appiano già il 6 luglio, quando riprenderanno gli allenamenti: un motivo in più per pensare in positivo (Tuttosport)

Il suo profilo si affianca a quelli già presenti in rosa, a cui potrebbero aggiungersi gli attaccanti summenzionati come vere ciliegine della torta di un reparto offensivo scoppiettante L’amministratore delegato dell’Inter, Giuseppe Marotta, ha lanciato un’importante freccia a conferma dell’operazione di mercato ormai conclusa. (InterLive.it)

Non solo non sono mai state escludenti l’una dell’altra, ma addirittura Dybala è ritenuta più importante. Solo che per Lukaku il termine del 30 giugno per il Decreto Crescita imponeva una immediata risoluzione. (Inter-News)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr