Gozzini, Meloni: "Non chiedo provvedimenti, spero prof abbia imparato la lezione"

Gozzini, Meloni: Non chiedo provvedimenti, spero prof abbia imparato la lezione
LiberoQuotidiano.it INTERNO

Sono grata al rettore Frati che, a nome dell'università, ha preso le distanze dagli insulti espressi nei mie confronti da un docente del suo ateneo".

Stavolta la lezione, il professor Gozzini, invece di impartirla dovrebbe averla imparata"

Così la leader di Fdi Giorgia Meloni, interpellata dall'Adnkronos sul caso scoppiato per le offese che le ha rivolto Giovanni Gozzini, uno storico che insegna all'Università di Siena, nel corso della trasmissione 'Bene bene Male male' su Controradio. (LiberoQuotidiano.it)

La notizia riportata su altre testate

Sono grata al rettore Frati che, a nome dell'università, ha preso le distanze dagli insulti espressi nei mie confronti da un docente del suo ateneo". Per Meloni la solidarietà di Laura Boldrini. "Solidarietà a Giorgia Meloni (LA NAZIONE)

Allo stesso tempo, spera “che non ci siano conseguenze gravi, direi di no”, dice riferendosi alle possibili sanzioni dell’Ateneo di Siena. “Gozzini si è scusato prima con me e successivamente con un comunicato (Il Fatto Quotidiano)

Contro una donna politica, un ordinario di storia all'Università ha detto ciò che si sente al mercato. Lo scrive su Twitter la senatrice del Pd Valeria Valente, presidente della commissione sul Femminicidio e la violenza di genere (LiberoQuotidiano.it)

Giorgia Meloni, chi è Gozzini prof degli insulti. Lei: "Non chiedo provvedimenti per lui"

Così la leader di Fdi Giorgia Meloni, interpellata dall'Adnkronos sul caso scoppiato per le offese che le ha rivolto Giovanni Gozzini, uno storico che insegna all'Università di Siena, nel corso della trasmissione 'Bene bene Male male' su Controradio. (Adnkronos)

Un professore di storia contemporanea alla qualificata Università di Siena copre di insulti una donna della politica. Curiosamente, senza immagino rendersene conto, ha messo in atto il medesimo comportamento che appartiene agli uomini violenti con le donne. (La Stampa)

"Ringrazio il ministro dell’Università, Maria Cristina Messa, e il rettore dell’Università di Siena, Francesco Frati, che questa mattina mi hanno chiamato per esprimermi la loro solidarietà. Stavolta la lezione, il professor Gozzini, invece di impartirla dovrebbe averla imparata". (Corriere dell'Umbria)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr