I leader si parlano, ma non si fidano l'uno dell'altro. Il centrosinistra spera nel grande bluff

I leader si parlano, ma non si fidano l'uno dell'altro. Il centrosinistra spera nel grande bluff
La Stampa INTERNO

«Ma non escludo che stiano giocando una partita tattica – spiega collegato con i suoi collaboratori – perché i numeri non ci sono e questo potrebbe essere solo il modo per poi rendere digeribile un altro nome di centrodestra»

Il presidente del Movimento 5 stelle non nasconde la meraviglia.

«Non si è mai vista una candidatura alla presidenza della Repubblica fatta prima di essere certi di avere i numeri», dice Giuseppe Conte con davanti il dispaccio di agenzia con la nota del centrodestra – unito – a sostegno di Silvio Berlusconi (La Stampa)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr