La Germania al nuovo record di contagi: 75.961 casi in 24 ore. Le vittime hanno superato quota 100mila

La Germania al nuovo record di contagi: 75.961 casi in 24 ore. Le vittime hanno superato quota 100mila
La Repubblica ESTERI

La Germania peggiora e a pochi giorni dalle fosche previsioni del ministro della salute registra un nuovo record giornaliero di casi di Covid: sono stati 75.961.

La situazione è critica e dovrà essere affrontata con urgenza dal nuovo governo 'semaforo' che si insedierà a dicembre.

L'altro numero simbolo riguarda le vittime dall'inizio della pandemia, che da oggi sono diventate più di 100mila.

Il dato è stato reso noto dall'auorità sanitaria federale (Rki), la quale ha rilevato che anche per quanto riguarda l'incidenza settimanale si è toccato un nuovo massimo a quota 419,7. (La Repubblica)

Ne parlano anche altre fonti

Le misure adottate dal governo quindi hanno una reale possibilità di limitare i contagi? Ci sono tante persone che devono fare la prima dose, solo adesso stiamo accelerando in modo significativo sulla terza. (Il Fatto Quotidiano)

Il Super Grenpass verrà rilasciato solo alle persone vaccinate e guarite dal covid, mentre anche in zona bianca il tampone non avrà la normale valenza. In zona arancione tutte le attività che sarebbero rimaste chiuse potranno aprire, ma solo per i possessori di Super Greenpass. (BlogLive.it)

Poi a storcere il naso arrivano gli albergatori, che da un lato tirano un sospiro di sollievo perché comunque vada, salvo improbabili lockdown, resteranno aperti, ma dall’altro temono la concorrenza dei B&B, dove il certificato verde è un optional Il day after del super Green Pass fa venire a galla i nodi non sciolti del decreto varato mercoledì. (La Stampa)

Andrea Crisanti: 'Super green pass ragionevole'/ 'Problema è tampone rapido'

Il super green pass approvato dal governo Draghi entrerà in vigore dal prossimo 6 dicembre , però per alcune attività si potrà continuare ad usare il green pass base, quello cioè utilizzato fino a questo momento. (Quotidiano di Puglia)

Con il decreto Super green pass sono state scongiurate le chiusure ma aldilà di alcune criticità del provvedimento, resta un quadro complessivo davvero difficile per gli alberghi italiani. Serena la considerazione di Assoturismo: «Il Green Pass obbligatorio in albergo - osserva Luca Bianca, presidente di Assoturismo - era una misura attesa. (Italia a Tavola)

Intervenuto ai microfoni di Adnkronos, il microbiologo ha definito ragionevole “impedire l’accesso ai locali a persone potenzialmente infette”. Andrea Crisanti promuove il super green pass. (Il Sussidiario.net)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr