Gubitosi lascia il comando di Telecom

il Giornale ECONOMIA

Quanto alla Borsa il titolo Telecom, che in quattro giorni era salito di circa il 38%, portandosi a ridosso del prezzo dell'Opa a 0,505 euro, ieri è sceso dello 0,76 per cento

A innescare lo scontro sono stati i conti peggiori delle attese e già oggetto di due profit warning negli ultimi mesi.

Gubitosi comunque ha centrato l'obiettivo di far proseguire l'offerta di Kkr, di cui si occuperà un comitato creato appositamente composto dal presidente Rossi con quattro consiglieri indipendenti. (il Giornale)

Se ne è parlato anche su altre testate

: Partnership & Alliances, Institutional Communications, Sustainability Projects & Sponsorship, Public Affairs, nonché la responsabilità di gestione degli assets e delle attività di TIM di rilevanza strategica per il sistema di difesa e di sicurezza nazionale. (Teleborsa)

Stefano Bressi. Fino a tre anni fa Amos Genish ha guidato Telecom Italia nel ruolo di AD e ha rilasciato una lunga intervista in cui ha parlato anche di Elliott, fondo proprietario del Milan, non proprio con parole al miele. (Pianeta Milan)

Venerdì scorso il titolo era stato sorretto anche da alcune voci di mercato, che avevano ventilato l’ipotesi di un’Opa congiunta da parte del fondo Kkr insieme al fondo CVC A parlare, intervistato dal quotidiano La Repubblica, è l’ex amministratore delegato di TIM, Amos Genish, al timone del gruppo di tlc fino a tre anni fa. (Finanzaonline.com)

Intanto il cda prosegue a cercare un successore, assistito dall'advisor Spencer Stuart per "definire una leadership esecutiva di medio termine della società stabile e duratura, che tenga conto dell'evoluzione dell'assetto societario complessivo di Tim e del relativo perimetro di attività" (Finanzaonline.com)

Pietro Labriola vanta un’esperienza professionale tutta spesa all’interno del settore delle telecomunicazioni. Negli ultimi 20 anni ha operato all’interno del Gruppo TIM in ruoli diversificati di crescente responsabilità fino ad assumere la guida complessiva delle attività del Gruppo in Brasile. (Universo Free)

Gli organi avrebbero convocato Stefano Siragusa, chief revenue officer, ma al suo posto si sarebbe presentato Gubitosi stesso quale perché capo azienda. Durante la discussione in cda, Gubitosi avrebbe presentato una sorta di audit in cui smentiva le ricostruzioni del manager e per il momento non ci saranno altre sorprese negative (Il Messaggero)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr