Vittorio Iacovacci, chi era il carabiniere laziale ucciso in Congo: doveva sposarsi in estate

Vittorio Iacovacci, chi era il carabiniere laziale ucciso in Congo: doveva sposarsi in estate
Il Messaggero INTERNO

Di Maio rientra. Congo, ambasciatore italiano Attanasio e carabiniere «portati nella foresta e uccisi».

Congo, si chiamava Vittorio Iacovacci il carabiniere morto nell'attacco terroristico: era di Latina. Ultimo aggiornamento: 20:33

Vittorio Iacovacci, il carabiniere morto in un attacco in Congo assieme all'ambasciatore Luca Attanasio e all'autista, era fidanzato e stava programmando le nozze per questa estate. (Il Messaggero)

Ne parlano anche altre testate

Il parroco ha raggiunto la famiglia per pregare insieme. “Era un ragazzo d’oro”, il coro dei vicini di casa (LaPresse)

Il giovane carabiniere era originario di Sonnino, piccolo centro in provincia di Latina. Il militare dell’Arma si era arruolato nel 2016 e ora apparteneva al XIII Reggimento «Friuli Venezia Giulia», con sede a Gorizia. (Open)

“L’amministrazione comunale di Pieve di Soligo si sente vicina ai famigliari dell’ambasciatore Luca Attanasio e a quelli del carabiniere Vittorio Iacovacci vilmente trucidati nell’attentato di oggi in Congo - ha affermato il sindaco Stefano Soldan - Come segno di vicinanza è stata fatta issare la bandiera a mezz’asta nel nostro monumento ai caduti. (Qdpnews)

Era di Sonnino il carabiniere ucciso in Congo, Vittorio Iacovacci era nella scorta dell'ambasciatore Luca Attanasio | Luna Notizie - Notizie di Latina

Alla Farnesina viene assegnato alla direzione per gli Affari Economici, Ufficio sostegno alle imprese, poi alla segreteria della direzione generale per l’Africa. L'ultimo incarico a Kinshasa nel 2017 quando era stato nominato capo missione nella Repubblica Democratica del Congo (Tuttosport)

L’ultima cena con l’ambasciatore Luca Attanasio «è stata una serata conviviale, come un ritrovo tra amici», racconta il giorno dopo al CorriereMiriam Ruscio, che da due anni a Goma coordina alcuni progetti congolesi della Fondazione Avsi. (Corriere della Sera)

Vittorio Iacovacci avrebbe compiuto 31 anni tra un mese e dal 2016 operava presso il battaglione Gorizia. MEDICI – Il presidente della Provincia di Latina Carlo Medici esprime il suo profondo cordoglio per la morte del carabiniere originario di Sonnino Vittorio Iacovacci, rimasto vittima dell’attentato nella Repubblica Democratica del Congo insiemer all’ambasciatore itliano Luca Attanasio. (Lunanotizie)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr