Vaccini, 40mila iniezioni in un giorno. Bonaccini e Carradori: "Sono mancate le dosi, mai l'organizzazione"

Vaccini, 40mila iniezioni in un giorno. Bonaccini e Carradori: Sono mancate le dosi, mai l'organizzazione
CesenaToday INTERNO

La soddisfazione del Presidente della Regione Stefano Bonaccini, in visita al centro vaccinale della Fiera di Cesena.

Sia Bonaccini che il direttore dell'Ausl Romagna Tiziano Carradori sottolineano che si può fare ancora di più: "Sono mancate le dosi, ma mai l'organizzazione in questa regione".

"Oggi testiamo la macchina a 40mila", sono le dosi somministrate nella giornata di oggi in regione, "fino a poche settimane fa facevano 10mila dosi al giorno". (CesenaToday)

La notizia riportata su altri media

Diciamo le cose vere, non quelle che fanno comodo. Poi lo scontro acceso con il governatore dell’Emilia Romagna Bonaccini, entrambi ospiti del programma Cartabianca su Rai Tre: "Si vergogni lei sta utilizzando delle piccole armi. (iLMeteo.it)

L’hub vaccinale di Cesena. La struttura, attiva dal 27 dicembre 2020, serve principalmente l'ambito territoriale del comune di Cesena e comuni limitrofi Prosegue la visita ai centri vaccinali regionali da parte del presidente della Regione Emilia-Romagna, Stefano Bonaccini. (CesenaToday)

L’hub vaccinale di Cesena. La struttura, attiva dal 27 dicembre 2020, serve principalmente l’ambito territoriale del comune di Cesena e comuni limitrofi. L’arrivo delle forniture previste nei prossimi mesi, 130 milioni entro settembre per l’Italia, ci permetterà di vaccinare tutti da qui alla fine dell’estate. (Corriere Romagna News)

La lezione di Galli a Bonaccini ricorda il Grillo e Pinocchio

In una parte del Pd c'è la preoccupazione di lasciare tutto il campo favorevole agli 'aperturisti' a Salvini che imperversa come se fosse all'opposizione del Governo di cui invece fa parte. E Bonaccini, come scriveva anche il Corriere ieri, è fra i Pd autorevoli che strizzano l'occhio a Salvini. (La Pressa)

Poi mi sono affidata a uno studio del Politecnico di Milano per preparare le sedi vaccinali. (LaPresse) – “Credo che l’esperienza e la competenza siano indispensabili, per questo appena sono arrivata ho voluto chiamare Guido Bertolaso. (LaPresse)

Caro signor Leonelli,La ringrazio per continuare a cercare di dare una visione reale e puntuale per quello che sta accadendo nel rapporto politica-Covid nella nostra provincia e regione ( qui l'articolo ). (La Pressa)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr