Il calcio piange Mauro Bellugi - Rai Sport

Il calcio piange Mauro Bellugi - Rai Sport
Per saperne di più:
Rai Sport ESTERI

La doppia amputazione è stata decisa dai medici in seguito al peggioramento di altre patologie che Bellugi aveva prima di contrarre il Covid-19

La storia di Bellugi aveva commosso il mondo del calcio e non solo.

L'ex difensore di Inter, Bologna e Napoli, a cui erano state amputate le gambe in seguito a complicazioni del Covid, è morto a 71 anni.

L'ex difensore era stato ricoverato dal 4 novembre all'ospedale Niguarda di Milano, dopo essere risultato positivo al coronavirus. (Rai Sport)

La notizia riportata su altri media

Stagnaro era il papà letterario di Topo Gigio, nonché uno dei pionieri della tivù in Italia, prima in Rai e poi nelle reti private. Il covid si è portato via anche Guido Stagnaro, milanese d'adozione, nato a Sestri Levante il 20 gennaio del 1925, morto il 18 febbraio a 96 anni. (Ansa)

Il calcio piange Mauro Bellugi

Ricoverato a inizio novembre dopo la positivita' al tampone, le sue condizioni si aggravano tanto da richiedere un intervento agli arti inferiori. "Il Covid mi ha tolto anche la gamba con cui feci gol al Borussia Monchengladbach", racconta l'ex difensore dopo l'operazione. (Tiscali.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr