Switch-off del digitale terrestre, si parte il 20 ottobre: tutto ciò che c'è da sapere

Centro Meteo italiano ECONOMIA

Dal 20 ottobre, in realtà, non tutti i canali migreranno definitivamente verso il MPEG4: lo switch-off riguarderà per ora nove canali Rai e sei canali Mediaset.

Milioni di italiani saranno costretti a cambiare il proprio televisore o il proprio decoder, ma sul tema c’è ancora tanta confusione.

Leggi anche Bonus tv, ecco come ottenere un decoder gratis: requisiti e domanda. Cosa succederà il 20 ottobre?

Switch-off, tra verità e confusione: tra poche ore il via. (Centro Meteo italiano)

Su altri media

Chi ha una TV HD, ma non Mpeg-4 (caso raro, ma possibile nel caso dei primissimi TV HD), allora potrà semplicemente aggiungere un decoder compatibile. Nelle ultime settimane, per questo, moltissimi italiani sono corsi a comprare un nuovo decoder o una nuova TV. (Libero Tecnologia)

Per Mediaset invece di TgCom24, Mediaset Italia 2, Boing Plus, Radio 105, R101 TV e Virgin Radio TV. Si tratta di Rai 4, Rai 5, Rai Movie, Rai 4 Rai Yoyo, Rai Sport * HD, Rai Storia, Rai Gulp, Rai Premium e Rai Scuola. (AMnotizie.it)

Basta presentare al venditore una richiesta per acquistare un nuovo televisore o un decoder beneficiando del bonus. Nello specifico si tratta di 15 canali, di cui nove Rai (Rai 4, Rai 5, Rai Movie, Rai YoYo, Rai Sport+ HD, Rai Storia, Rai Gulp, Rai Premium, Rai Scuola) e sei Mediaset (TgCom 24, Mediaset Italia 2, Boing Plus, Radio 105, R101 Tv, Virgin Radio Tv). (Triesteprima.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr