Supercoppa Italiana, la cronaca di Inter-Juventus 2-1

Supercoppa Italiana, la cronaca di Inter-Juventus 2-1
CalcioMercato.it SPORT

S. Inzaghi. JUVENTUS (4-4-2): Perin; De Sciglio, Rugani, Chiellini, Alex Sandro; Bernardeschi, McKennie, Locatelli, Rabiot; Kulusevski, Morata

Per la conquista della Supercoppa Italiana, si sfidano i campioni d’Italia in carica dell’Inter e i vincitori della Coppa Italia della Juventus. Ci siamo, Inter e Juventus si giocano la conquista del primo trofeo stagionale, la Supercoppa Italiana tra la vincente del campionato, i nerazzurri allora guidati da Antonio Conte, e i detentori della Coppa Italia, conquistata dai bianconeri con Andrea Pirlo in panchina. (CalcioMercato.it)

Se ne è parlato anche su altre testate

Era molto contento, ha riunito la squadra e ha fatto i complimenti a tutti Inter: Inzaghi nel postpartita, arriva l’annuncio. Inzaghi ha parlato ai microfoni Sport Mediaset dopo la vittoria in Supercoppa contro la Juventus (Stop and Goal)

I bianconeri continuano a essere troppo attendisti, e anche dopo la riconquista del possesso non danno mai la sensazione di rendersi pericolosi. Alex Sandro e Rabiot hanno quindi un ruolo cruciale nell’idea tattica di Allegri. (Torino Top News)

E il primo trofeo di Simone Inzaghi da allenatore dell’Inter ha il sapore dolce. Il secondo lo concederà Steven Zhang, anche se a rivelarlo è stato un Simone Inzaghi praticamente afono dopo il successo. (TUTTO mercato WEB)

Inter, Zhang: “Trofeo conquistato grazie al lavoro di tutti”

E non è un caso che tutti i fedelissimi siano scesi in campo in Inter-Juventus di Supercoppa Italiana. Insieme al dodicesimo Andrei Radu, a fare compagnia a Simone Inzaghi fino al 121′ sono tre difensori e tre centrocampisti. (Inter-News)

Dopo lo scudetto dello scorso maggio, è arrivato anche il secondo trofeo dell’era Zhang in nerazzurro. Questo trofeo è frutto del grandissimo lavoro fatto da tutti quanti, dall’allenatore ai giocatori. (Calcio In Pillole)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr