"L'Inter rischia di perdere a tavolino". Poi le scuse

L'Inter rischia di perdere a tavolino. Poi le scuse
ilGiornale.it SPORT

Oggi pomeriggio durante la trasmissione @LAGIOSTRADELGOL ho letto un tabellino che riportava i minuti dei cambi dell’Inter.

[Tiziano Pieri] , "Attenzione perché forse Lautaro è in fuorigioco sul cross di Lukaku, la stanno rivedendo al VAR.

Il tabellino era sbagliato e l'ho precisato pochissimi minuti dopo durante la stessa trasmissione.

(Tiziano Pieri cinque minuti fa dalla D'Urso)"

Pieri ha poi continuato argomentando la sua teoria: "Non vorrei sbagliare. (ilGiornale.it)

Se ne è parlato anche su altri media

Poi è stata la volta di Young, terzo slot. Come si evince dal sito ufficiale della Lega di Serie A, anche Alexis Sanchez è subentrato insieme a Darmian e Gagliardini, all’interno, dunque di un unico slot, al 78′. (CalcioMercato.it)

Era sbagliato e l’ho precisato pochissimi minuti dopo durante la stessa trasmissione Il quinto cambio, Vidal, l’ha fatto con il quarto slot che non è ammesso. (Stadionews.it)

Il quinto cambio, Vidal, l'ha fatto con il quarto slot che non è ammesso. "Molto probabilmente l'Inter ha fatto un errore, ha usato una finestra in più per i cambi - aveva raccontato ieri Pieri -. (Fcinternews.it)

'L'Inter ha usato uno slot in più per i 5 cambi, può perdere il derby a tavolino'. Gaffe per l'ex arbitro Pieri, poi le scuse

Perdere il derby, credere di vincerlo a tavolino esultando e poi riperdere il derby? Inqualificabile” o anche: “Come la mettiamo con Il compiacimento con cui ha dato la notizia rivelatasi poi una sciocchezza?”. (Virgilio Sport)

Oggi pomeriggio durante la trasmissione @LAGIOSTRADELGOL ho letto un tabellino che riportava i minuti dei cambi dell’Inter. (LAROMA24)

In parole povere, Conte ha sfruttato correttamente i tre slot a disposizione per i 5 cambi e costringendo Pieri a una doverosa rettifica. Non si può che definirlo così l'episodio che ha visto protagonista ieri pomeriggio l'ex arbitro Tiziano Pieri, oggi opinionista per Raisport, nel corso della trasmissione "La Giostra del gol". (Calciomercato.com)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr