Padre e figlio uccisi: arrestato presunto omicida

Padre e figlio uccisi: arrestato presunto omicida
Per saperne di più:
Alto Adige INTERNO

Il video è stato diffuso dall’Osservatorio sullo sfruttamento

I carabinieri della Compagnia di Soverato hanno avviato accertamenti dopo che una giovane di 25 anni, originaria della Nigeria, si è recata ieri in caserma e ha riferito di essere stata aggredita fisicamente dal datore di lavoro dopo avere chiesto di essere retribuita per le ore di lavoro effettuate.

La donna ha ripreso con il suo cellulare tutte le fasi dello scontro, prima verbale e poi fisico, con il datore di lavoro. (Alto Adige)

La notizia riportata su altri media

Polizia e carabinieri hanno arrestato nel primo pomeriggio di oggi a Trinitapoli (Bat) Giuseppe Rendina, pregiudicato, presunto autore del duplice omicidio di Gerardo e Pasquale Davide Cirillo padre e figlio rispettivamente di 58 e 27 anni i cui cadaveri sono stati ritrovati domenica mattina in un terreno agricolo nelle campagne di Cerignola (Foggia). (La Sicilia)

Polizia e carabinieri hanno arrestato a Trinitapoli Giuseppe Rendina, presunto autore del duplice omicidio di Gerardo e Pasquale Davide Cirillo, padre e figlio di 58 e 27 anni, i cui cadaveri sono stati ritrovati domenica mattina in un terreno agricolo nelle campagne di Cerignola (Foggia). (La Stampa)

Cerignola (Foggia), 1 agosto 2022 - Un debito di poco superiore ai diecimila euro potrebbe essere stato il motivo che ha portato al duplice omicidio di Cerignola, dove ieri sono stati scoperti i cadaveri di Gerardo e Pasquale Davide Cirillo. (QUOTIDIANO NAZIONALE)

Foggia: Eseguito fermo di indiziato di delitto nei confronti dell'autore di duplice omicidio.

Ad agire sarebbe stata una sola persona che ha ucciso padre e figlio con un colpo di pistola alla nuca. Il mezzo, una Renault Captur sarebbe stata individuata da un elicottero della polizia, nel corso di alcuni controlli nei pressi del torrente Carapelle, dunque a diversi chilometri dalla campagna dove sono stati trovati i corpi dei due. (Corriere del Mezzogiorno)

Polizia e carabinieri hanno arrestato a Trinitapoli Giuseppe Rendina, presunto autore del duplice omicidio di Gerardo e Pasquale Davide Cirillo, padre e figlio di 58 e 27 anni, i cui cadaveri sono stati ritrovati domenica mattina in un terreno agricolo nelle campagne di Cerignola (Foggia). (La Stampa)

L’indagato, in quanto tale, è presunto innocente fino ad una eventuale sentenza definitiva di condanna. Nella giornata odierna, personale appartenente alla Squadra Mobile di Foggia, al Commissariato di P. (Questure sul web)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr