Taiwan: Cina, riuscite le operazioni di lancio di missili

Taiwan: Cina, riuscite le operazioni di lancio di missili
Più informazioni:
La Sicilia ESTERI

In una nota diffusa nel pomeriggio, il colonnello Shi Yi, portavoce del Comando del teatro orientale della Pla, ha osservato che le attività sull'area di mare predeterminata al largo di Taiwan hanno permesso di "testare le capacità di attacco di precisione e di blocco dell'area.

L'Esercito popolare di liberazione (Pla) ha "revocato il controllo marittimo e dello spazio aereo al largo della costa orientale dell'isola di Taiwan" con la riuscita delle manovre di lancio missilistiche che "hanno colpito con precisione tutti gli obiettivi". (La Sicilia)

Ne parlano anche altri media

L'intera missione di addestramento al lancio di munizioni vere è stata completata con successo" In una nota diffusa nel pomeriggio, il colonnello Shi Yi, portavoce del Comando del teatro orientale della Pla, ha osservato che le attività sull'area di mare predeterminata al largo di Taiwan hanno permesso di "testare le capacità di attacco di precisione e di blocco dell'area. (Trentino)

Prima di questa importante visita, "Washington offriva a Taipei vaghe garanzie contro un'eventuale aggressione dei 'rossi'": sottolinea Caracciolo. Xi Jinping inoltre definisce "operazioni militari mirate" le manovre di accerchiamento di Taiwan, che dovrebbero durare dal 4 al 7 agosto. (Liberoquotidiano.it)

“Non c’è alcuna giustificazione per usare una visita come pretesto per un’attività militare aggressiva nello Stretto di Taiwan”, ha fatto sapere via Twitter. Fonte foto: ANSA Aerei da guerra cinesi sopra Taiwan in una foto di repertorio (Virgilio Notizie)

Taiwan, la Cina ha lanciato 11 missili balistici

Secondo il ministero della Difesa giapponese, cinque missili balistici lanciati dalla Cina sarebbero caduti nella zona economica esclusiva (Zee) del Giappone. L’esercito cinese ha diffuso le immagini degli elicotteri militari che sorvolavano l’isola di Pingtan, uno dei punti più vicini di Taiwan alla Cina continentale. (Virgilio Notizie)

Pubblicità Il ministro degli Esteri giapponese, Yoshimasa Hayashi, ha chiesto alla Cina di "fermare immediatamente" le esercitazioni militari intorno a Taiwan, decise in risposta alla visita nell'isola della speaker della Camera Usa Nancy Pelosi, dopo gli sviluppi che hanno visto cinque missili balistici cinesi cadere nella zona economica esclusiva nipponica. (La Sicilia)

Vedremo ora cosa accadrà nelle prossime ore e come Taiwan deciderà di rispondere a queste minacce da parte della Cina Sono stati lanciati più missili balistici nelle acque nei pressi della costa nord di Taiwan in risposta alla decisione. (Nanopress)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr