F1, Wolff sul contatto Hamilton-Verstappen: "Gli incidenti si fanno in due"

F1, Wolff sul contatto Hamilton-Verstappen: Gli incidenti si fanno in due
Tuttosport SPORT

L'uscita di scena dell'olandese ha spalancato le porte al britannico, capace di superare Charles Leclerc con tanto di trionfo nel Gran Premio di casa a Silverstone: “Bisogna essere in due per ballare il tango si dice, gli incidenti si fanno in due.

Nessuno dei due piloti era disposto a cedere e nessuno ha dato spazio all’altro.

ewis Hamilton viene difeso dal proprio team principal, Toto Wolff, che ha commentato a caldo il contatto con Max Verstappen al secondo giro. (Tuttosport)

Ne parlano anche altre testate

Un contatto poco dopo il via con Max Verstappen, infatti, lo aveva costretto a ricevere una penalità. LEGGI ANCHE > > > Hamilton, decisione clamorosa in F1: la Mercedes lo ha appena annunciato. Parole affilate che avranno sicuramente un seguito (CheNews.it)

Insulti razzisti a Hamilton sui social. F1, Mercedes e Fia duri: "Abusi inaccettabili"

Per tutta la giornata di ieri nei canali social della Mercedes sono stati inviati messaggi razzisti nei confronti di Hamilton, tra cui emoji di scimmie e altri insulti. Dopo l’incidente con Verstappen a Silverstone, l’account del team tedesco è stato preso di mira con offese al campione inglese. (La Gazzetta dello Sport)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr