Esplode una rissa furibonda in Piazza Erbe, il video - Daily Verona Network

Esplode una rissa furibonda in Piazza Erbe, il video - Daily Verona Network
Daily Verona Network INTERNO

I motivi che avevano scatenato i disordini erano le misure restrittive imposte a causa della pandemia e la crisi economica innescata dal Covid.

Una serata in compagnia al bar finita con l’intervento delle forze dell’ordine: è quello che è successo ieri sera, venerdì 30 aprile, all’esterno di un locale in Piazza Erbe, cornice di una violenta rissa tra un gruppo di giovani che ha visto volare persino le sedie. (Daily Verona Network)

Su altri media

Bambini strappati a madri straniere/ Corte europea condanna l'Italia: "Troppi casi". RISSA A VERONA: TRE PERSONE IN QUESTURA. La rissa scoppiata ieri a Verona, all’esterno di un bar situato in centro città, come dicevamo non ha ancora un vero e proprio motivo alla sua base (pare una lite tra due ragazzi, ma sono ignote le cause che l’hanno generata). (Il Sussidiario.net)

Tempo di lettura: (anteprima24.it)

Il processo è fissato per domani con rito direttissimo Protagonista, un giovane di 26 anni di Pozzuoli, Napoli, che è stato arrestato dalla Polizia con l’accusa di lesioni finalizzate alla resistenza, oltraggio e minacce a pubblico ufficiale. (il Resto del Carlino)

Rissa in piazza Erbe, il sindaco Sboarina: «Nessuna tolleranza per gli imbecilli»

In questura è stato portato anche l’aggredito, un venticinquenne di Termoli, in provincia di Campobasso, cui è stata strappata la polo, e si è riservato di presentare denuncia. Ha sulle spalle tre anni di carcere a Poggioreale, precedenti per reati contro il patrimonio e stupefacenti. (L'Arena)

Una volta in Questura il 26enne ha continuato a tenere un comportamento minaccioso e aggressivo, finché gli sono state formalizzate le accuse. Un giovane di 26 anni, di Pozzuoli è stato arrestato dalla Polizia per una furibonda rissa scoppiata ieri sera a colpi di sedie in un bar in piazza Erbe, nel centro di Verona (Il Quotidiano del Molse)

Lo stesso sindaco di Verona Federico Sboarina, infine, ha annunciato: «Lunedì incontrerò i titolari dei bar della piazza per condividere una strategia, insieme dobbiamo garantire a tutte le persone per bene di godere in tranquillità e sicurezza del salotto della nostra città» (VeronaSera)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr