Sassoli: domani funerali di Stato, 300 persone in Chiesa e maxi schermo in piazza

Il Dubbio SALUTE

Saranno ammesse fino a 300 persone, mentre all’esterno sarà allestito un maxi schermo per consentire ai cittadini presenti di assistere al rito funebre.

Verranno resi gli onori militari, con l’esecuzione del Silenzio prima di accedere all’interno della Basilica.

Parteciperanno le più alte cariche dello Stato e rappresentanti delle Istituzioni italiane ed europee.

Sarà officiata dall’Arcivescovo di Bologna Cardinale Matteo Zuppi e concelebrata dall’Arcivescovo di Firenze Cardinale Giuseppe Betori, dal Vicario generale per la diocesi di Roma Cardinale Angelo De Donatis, dal Segretario per i Rapporti con gli Stati Paul Gallagher, da Mons. (Il Dubbio)

La notizia riportata su altri media

Anche per David Sassoli non è stato semplice. Oggi mi colpisce il ricordo commosso e trasversale (politico e civile) di moltissimi cittadini italiani ed europei, appartenenti ad ogni categoria sociale. (Lapilli)

Questo vuol dire che David Sassoli operava in base alla stima e alla fiducia che aveva nei confronti delle persone che conosceva, senza alzare steccati ridicoli e inutili, quando si crede nella vera politica Ci conoscemmo, io avevo qualche anno più di suo figlio, a Mantova quando assieme a Benigno Zaccagnini commemorai don Primo Mazzolari. (LA NAZIONE)

Nel 2013 e seguenti con spirito di partecipazione senza mai essere presuntuoso, né invadente, ma sicuramente, fortemente volenteroso. Poi un’infezione polmonare, la legionella, che gli aveva provocato un indebolimento strutturale del sistema immunitario. (La Piazza di Rimini e Pesaro-Urbino)

Nel Signore, Crocifisso e Risorto, Fonte della Vita che non passa. Petrocchi, Arcivescovo Metropolita di L’Aquila (L'Aquila Blog)

Ora dal cielo, dove sicuramente ha trovato la sua giusta collocazione nel cuore di quel Dio in cui ha creduto e sperato per tutta la vita, possa illuminare i suoi colleghi, a vari livelli, bisognosi più che mai, di ritrovare, in questo nostro tempo segnato da tanta sofferenza e da tante emergenze, il senso più vero di un’esistenza da spendere completamente a servizio della verità, della giustizia e della pace (h24 notizie)

Il Senato ha omaggiato il Presidente del Parlamento Europeo e giornalista David Sassoli, morto la notte scorsa a 65 anni. L'Aula, presieduta da Maria Elisabetta Alberti Casellati, ha osservato un minuto di silenzio, per poi tributare un lungo applauso. (PPN - Prima Pagina News)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr