Vaccini, sì all’autopsia sul 60enne di Fucecchio morto poco dopo l’iniezione

Corriere Fiorentino INTERNO

L’uomo, che aveva subito l’asportazione di un rene lo scorso anno, si era sentito male in casa nel tardo pomeriggio del 2 aprile scorso: inutili i soccorsi prestati dal 118.

Al quotidiano Il Tirreno il figlio del sessantenne ha spiegato che il padre «aveva subito un intervento chirurgico per l’asportazione di un rene

Lo stesso giorno, a fine mattinata, il sessantenne era stato vaccinato.

Sono stati i familiari dell’uomo a chiedere l’intervento dei carabinieri che hanno poi segnalato il caso alla procura. (Corriere Fiorentino)

Ne parlano anche altre fonti

La docente aveva cominciato ad accusare malori il 2 aprile ed il giorno successivo era stata trovata priva di sensi in casa e trasportata al San Martino dov’è morta ieri: la direzione del nosocomio, che aveva informato "di quadro trombotico ed emorragico cerebrale", aveva attivato le segnalazioni previste nell'ambito delle procedure di farmacovigilanza verso l’Aifa (SanremoNews.it)

La Rostova sarà in studio, mentre l'avvocato Frazzitta doveva essere collegato in diretta da Marsala Nei giorni scorsi una trasmissione russa su 'Primo Canale' ha mostrato una ragazza di nome Olesya Rostova che, secondo la tv, potrebbe essere la figlia scomparsa. (Yahoo Notizie)

Dopo la diminuzione della scorsa settimana sembra essersi arrestata la discesa del numero di contagi da Covid a Fucecchio. Dall’altra però questo atteggiamento sta ritardando la riduzione del contagio con tutte le conseguenze del caso: più persone positive, più persone in ospedale, più persone morte (gonews)

Coronavirus, contagi stabili a Fucecchio

Il giorno dopo era stata trovata priva di sensi in casa ed era stata trasportata al San Martino dove è morta ieri La 32enne aveva iniziato ad accusare malori il 2 aprile, diversi giorni dopo la somministrazione del farmaco anti Covid. (Genova24.it)

«Abbiamo avvisato Aifa dell’accaduto e per ora non sembrano esserci correlazioni dirette - ha detto il presidente della Regione Liguria, Giovanni Toti, domenica sera - ma abbiamo avvisato anche la farmacovigilanza, l’ente che vigila sui farmaci usati sul territorio nazionale, e le analisi sono in corso» La morte è stata confermata domenica pomeriggio dall’ospedale San Martino, e la famiglia all’espianto degli organi per la donazione. (GenovaToday)

Rimini, 6 aprile 2021 - E’ stato sottoposto a un intervento al cuore, ma dopo tre giorni dalle dimissioni dall’ospedale Infermi di Rimini, è morto. Ma il corpo del ristoratore era già stato tumulato due giorni dopo il decesso (il Resto del Carlino)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr