VIDEO | Covid, l'ottimismo di Costa: "Cala pressione sugli ospedali, variante brasiliana non preoccupa"

VIDEO | Covid, l'ottimismo di Costa: Cala pressione sugli ospedali, variante brasiliana non preoccupa
PalermoToday ECONOMIA

| Covid, l'ottimismo di Costa: "Cala pressione sugli ospedali, variante brasiliana non preoccupa". Il commissario straordinario per l'emergenza a tutto campo sull'incidenza dei contagi nel palermitano.

Sul caso dell'anziano su cui era stata identificata la variante brasiliana: "E' una non notizia, non era del tutto immunizzato ed era immunodepresso.

"Numeri in lenta e progressiva discesa".

Lo stiamo ancora sequenziando"

Il marittimo indiano?

(PalermoToday)

Se ne è parlato anche su altre testate

Scende il numero dei ricoverati Covid negli ospedali novaresi: a oggi (4 maggio) sono 83 i pazienti (ieri 93) e l’aspetto positivo è che nelle ultime 24 ore non sono stati segnalati decessi nè a Novara nè a Borgomanero. (La Stampa)

Sono 93 (ieri 94) i contagiati ricoverati negli ospedali novaresi con 24 nuovi contagi nelle ultime 24 ore e 58 pazienti guariti. Sono 21 i ricoverati all’ospedale di Borgomanero, di cui 5 in terapia intensiva, 8 in subintensiva, 4 in medicina Covid (media intensità) e 4 in medicina d’urgenza. (La Stampa)

Il rapporto tra positivi e tamponi è a 5%, ma se si considerano anche gli antigenici la percentuale scende al 2%. Aumentano anche le positività su base regionale in tutto il Lazio: sono 803 (+142), con 36 decessi e 2.245 guariti. (QUOTIDIANO NAZIONALE)

Covid Roma, bollettino 4 maggio: sono 400 i nuovi casi in città

La campagna di vaccinazioni in Veneto ha raggiunto 14.156 persone con 11.468 prime dosi e 2.688 seconde dosi. In Campania sono state vaccinate 13.352 persone, per un totale di 6.746 prime dosi e 6.606 seconde dosi. (Il Sole 24 ORE)

Covid, contagi e vaccini oggi, 2 maggio 2021 di Ai Anchor (podcast automatico) 02 maggio 2021. Sono 9.148 i nuovi positivi al coronavirus nel bollettino del 2 maggio, 3.817 in meno rispetto a ieri. Il totale dei vaccini somministrati in Italia è stato di 144.165, con 88.180 prime dosi e 55.985 seconde dosi. (Il Sole 24 ORE)

L'auspicio è che non vengano violate per evitare un nuovo incremento dei casi positivi nel territorio salernitano L'appello. I sindaci invitano i propri concittadini al rispetto delle normative anti-Coronavirus in vigore nella zona gialla. (SalernoToday)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr