Intesa dovrà lanciare una offerta obbligatoria sulle rimanenti azioni Ubi: l'ex popolare vola in Borsa

La Repubblica La Repubblica (Economia)

- Ubi Banca balza in Borsa al termine dell'Offerta di scambio di Intesa Sanpaolo, che si è conclusa con successo giovedì 30 luglio.

Per questo le quotazioni dell'ex popolare arrivano a segnare la miglior performance di Piazza Affari, guadagnando oltre sette punti percentuali fin dalla prima mattina.

La notizia riportata su altri media

Come ampiamente atteso l’operazione ha avuto successo: Intesa avrà la maggioranza nelle assemblee straordinarie e quindi potrà procedere all’incorporazione di e alla vendita dei 532 sportelli a BPER Banca -0,5% (necessaria per l’ok dell’antitrust). (Investire Oggi)

Cà de Sass incassa il 90,21% del capitale di Ubi, battendo tutte le previsioni fatte nei giorni scorsi. bi banca entra a far parte nella galassia di Intesa Sanpaolo al termine dell’offerta pubblica di acquisto e scambio che si è chiusa con il pieno di adesioni. (http://gazzettadalba.it/)

Intesa-Ubi, Messina: siamo tutti vincitori, rafforziamo l’Italia. "Saremo pilastro ripresa", le quotazioni di Ubi volano in borsa. Milano, 31 lug. (askanews) – Balzo di Ubi Banca in Borsa dopo la conclusione dell’offerta pubblica di acquisto e scambio (opas) lanciata da Intesa Sanpaolo, che ha messo le ali alle quotazioni dell’ex popolare. (askanews)

La fusione vera e propria dovrebbe arrivare ad aprile. Ha raccolto adesioni per il 0,21% l’Offerta pubblica di scambio e acquisto lanciata da Intesa Sanpaolo su Ubi Banca: e così ieri si è chiusa la storia del gruppo bresciano-bergamasco che sarà incorporato dall’istituto di Ca’ de Sass. (Brescia Oggi)

Da segnalare in particolare la volata di Ubi Banca a Milano che guadagna l'8,68% dopo la conclusione positiva dell'offerta di scambio di Intesa Sanpaolo con adesioni oltre il 90%. Bene anche Madrid con l'Ibex a +0,26%. (Yahoo Finanza)

L’Opas si è conclusa con il 90,2% di adesioni, ben oltre le aspettative di tutti gli osservatori. Agli inizi della prossima settimana, Ca’ de Sass invierà una lettera al board di Ubi per chiede di convocare l’assemblea dei soci per la nomina di un cda espressione del nuovo socio di maggioranza. (Notizie - MSN Italia)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr