Giallo Denise, parla l'avvocato della famiglia: "Non mi fido di quella televisione russa"

Giallo Denise, parla l'avvocato della famiglia: Non mi fido di quella televisione russa
La Repubblica INTERNO

Ma, ripeto, non ci faremo strumentalizzare dalla tv russa

Caso Denise Pipitone, l'avvocato della famiglia va in Russia dopo il video appello di una ragazza di Giada Lo Porto 31 Marzo 2021 di Giada Lo Porto Avvocato cosa è successo?

In serata ho incontrato via Skype i giornalisti della tv russa e l'accordo era che ci avrebbero aiutati ad avere le informazioni in maniera informale e veloce.

Denise Pipitone, prelevato il Dna della ragazza russa. (La Repubblica)

Se ne è parlato anche su altre testate

Acquisiremo il dato dopo che la tv russa avrà trasmesso la tarsmissione”, spiega. Intanto, prima che la genetica dia il suo responso, Olesya Rostova ha intrapreso un’attività social piuttosto frenetica (Il Fatto Quotidiano)

Ci auguriamo tutti che sia lei Denise e che finalmente la famiglia possa tornare a respirare dopo tutti questi anni di estrema agonia. Sarà davvero lei la bambina scomparsa in Sicilia tanti anni fa? (Yeslife)

«Non vogliamo sottoporci a un ricatto mediatico da parte della tv russa» dice l’avvocato Giacomo Frazzitta, che assiste Piera Maggio, la mamma di Denise Pipitone. «Piera in tutti questi anni mi ha sempre detto: “Non devi cercare Denise come una bambina morta”», racconta Sciarelli. (La Repubblica)

Denise Pipitone, legale Piera Maggio parteciperà al programma russo

Domani, mercoledì 7 aprile 2021 e non oggi, sapremo se la ragazza russa che cerca la famiglia è Denise Pipitone. Restiamo cauti, ma è ovvio che se davvero dovesse essere Denise sarebbe una gioia enorme per l’intera comunità, un segnale grandioso in questo momento caratterizzato dalla tristezza quotidiana. (Corriere dell'Umbria)

Se prima della trasmissione non ci faranno avere la documentazione relativa al gruppo sanguigno di Olesya e dell’eventuale test del Dna non parteciperemo ad alcun collegamento televisivo». «Senza questa documentazione — ribadisce il legale — non parteciperemo ad alcuna trasmissione né passerella televisiva e chiuderemo ogni rapporto con la tv russa» (Corriere della Sera)

Alle 17 il legale parteciperà via Skype alla trasmissione della tv Primo Canale della Russia in cui si conoscerà il contenuto della comunicazione sull'esame del sangue della giovane Olesya, la ragazza russa che potrebbe essere Denise. (Adnkronos)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr