Green pass, obbligatorio in bar e ristoranti al chiuso e multe ai gestori, le novità in vista del decreto di martedì

Green pass, obbligatorio in bar e ristoranti al chiuso e multe ai gestori, le novità in vista del decreto di martedì
SanremoNews.it INTERNO

Le principali resistenze interne sono quelle della Lega, il cui segretario Matteo Salvini si è detto contrario all'introduzione della certificazioni.

Green pass obbligatorio nei locali al chiuso e sanzioni fino a 1000 euro per i gestori.

Anche il presidente della Regione Giovanni Toti, leader di 'Coraggio Italia' si è detto favorevole, definendo il green pass l'unica possibilità di scongiurare una drammatica chiusura delle regioni. (SanremoNews.it)

Su altre fonti

Dare accesso a determinate attività a chi è stato vaccinato, o comunque ha il certificato verde, è una strategia inevitabile. Anche il coordinatore del Comitato Tecnico Scientifico, nonché presidente dell’Istituto superiore di sanità, Franco Locatelli, spinge affinché il green pass possa essere utile per avere accesso anche nei ristoranti. (Il Quotidiano Italiano - Bari)

(ITALPRESS) – “I dati indicano una ripresa netta della circolazione virale nel Paese. “Cominciano a osservare – ha aggiunto – da oggi (ieri, ndr) e probabilmente ne vedremo di più da domani (oggi, ndr). (EnnaOra)

“Premesso che la scelta spetta al decisore politico – risponde – a titolo personale, dico che va considerato seriamente anche il Green Pass per mangiare al chiuso nei ristoranti. Si’ al Green pass nei locali al chiuso, anche al ristorante, e massimo impegno per aumentare le coperture del personale scolastico. (ArezzoWeb)

Green pass obbligatorio per ristoranti al chiuso e discoteche. Obiettivo Italia bianca fino a dopo Ferragosto

Insomma, laddove esiste il pericolo di assembramento potrebbe diventare obbligatorio il green pass. Locatelli: “Sì al green pass nei ristoranti al chiuso”. Sull’ipotesi del green pass obbligatorio nei ristoranti al chiuso si è già espresso Franco Locatelli, coordinatore del Cts e presidente dell’Istituto superiore di sanità (occhionotizie.it)

Al momento, il governo avrebbe deciso di rendere obbligatorio il green pass per viaggiare su aerei, navi e treni a lunga percorrenza. Ma la misura che secondo gli esperti potrebbe salvare l’estate consiste nell’estendere il campo di azione del Green pass a discoteche e ristoranti al chiuso. (Pickline)

La multa da 400 euro. Il green pass dovrà essere esibito al momento di entrare nei luoghi a rischio o di salire a bordo, proprio come avviene adesso con la misurazione della temperatura. (CaltanissettaLive)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr