“Chi non è vaccinato non venga in chiesa”: bufera su don Pasquale dopo post su Facebook

“Chi non è vaccinato non venga in chiesa”: bufera su don Pasquale dopo post su Facebook
Fanpage.it SALUTE

Ho letto da qualche parte che le mie parole sono contro chi non si è vaccinato o non fa il tampone

Per l’accesso in chiesa e negli spazi della parrocchia è gradito un riscontro di un tampone recente o del vaccino".

"Un pastore che caccia persone dalla chiesa segue la dittatura sanitaria", è uno dei messaggi lasciati sulla bacheca di don Angelo.

“Chi non è vaccinato non venga in chiesa”: bufera su don Pasquale dopo post su Facebook Un post su Facebook ha fatto finire nella bufera don Pasquale Giordano, parroco della chiesa Mater Ecclesiae di Bernalda, in provincia di Matera: “Per garantire sicurezza alle persone più fragili che frequentano la Chiesa chiedo gentilmente a chi non ha intenzione nè di fare il tampone nè di vaccinarsi di astenersi dal venire in parrocchia”. (Fanpage.it)

Ne parlano anche altre testate

La successiva introduzione della normativa per il rilascio del Green pass, che dopo i sei mesi dall’infezione rende necessaria la doppia dose di vaccino, ha determinato un divario tra le due indicazioni. (LA NAZIONE)

Dati e contagi. Le prime disponibilità saranno a partire dal 23 agosto all’hub vaccinale dell’Unipol Arena a Casalecchio di Reno. Per prenotarsi: www.ausl.bologna.it/per-i-cittadini/coronavirus/vaccino-anti-covid. (il Resto del Carlino)

Le cause della sincope vasovagale. La sincope vasovagale non si verifica solamente in seguito alla vaccinazione anti-Covid: può riguardare altri vaccini e anche, in alcuni casi, i prelievi del sangue. Spesso, lo svenimento dopo il vaccino è dovuto alla cosiddetta sincope vasovagale, ossia una temporanea perdita di coscienza. (Quotidiano.net)

Covid, Ue: 54,7% completamente vaccinati, 67,8% con prima dose

Si estendono così i tempi della normativa attuale, che prevede un’unica dose vaccinale entro 6 mesi dalla guarigione “sulla base delle nuove evidenze scientifiche” relative alla durata dell’immunità. (BergamoNews.it)

In un solo giorno si sono registrati altri 88 positivi: ieri si erano sfiorate le 50 diagnosi. Non va meglio il dato della Toscana che ha subito un vero e proprio balzo rispetto a ieri: sono 505 infatti i nuovi contagi individuati su 12. (LuccaInDiretta)

L’obiettivo della Commissione Ue è che gli Stati membri raggiungano il 70% di popolazione adulta completamente vaccinata entro luglio e per raggiungerlo è stato consegnato un numero di dosi sufficienti (LaPresse) – Sono 200 milioni gli adulti nell’Ue completamente vaccinati ad oggi, ovvero il 54,7%, mentre il tasso di chi ha ricevuto la prima dose è del 67,8%. (LaPresse)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr