Vaiolo delle scimmie, in due giorni salgono a 25 i casi in Toscana

Vaiolo delle scimmie, in due giorni salgono a 25 i casi in Toscana
LA NAZIONE SALUTE

Il maggior numero di casi si registra nell'Asl Toscana centro con dieci pazienti, segue l'Asl Nord-ovest con otto e l'Asl Sud-est con sette.

Oggi la Regione Toscana ne conferma 25 su tutto il territorio.

Firenze, 5 agosto 2022 - Fino a due giorni fa erano 14 i casi di vaiolo delle scimmie accertati in Toscana.

Generalmente si risolve spontaneamente in 2-4 settimane”

Leggi anche :. Grosseto: terzo caso. (LA NAZIONE)

Su altre fonti

È stato diagnosticato a un giovane uomo, ricoverato nel reparto di malattie infettive diretto dal dottor Spartaco Sani. Il vaiolo delle scimmie è una patologia infettiva causata da un virus simile a quello che causa il vaiolo (eradicato nel 1980) da cui però si differenzia per minore diffusività e gravità” (IL TELEGRAFO Livorno)

“Al momento della visita – fa sapere il direttore di Malattie infettive, prof. Babudieri – c’erano caratteristiche anamnestiche, cliniche e obiettive che facevano propendere per il vaiolo delle scimmie. (insalutenews)

La trasmissione interumana avviene attraverso il contatto stretto con materiale infetto proveniente dalle lesioni cutanee di una persona infetta, nonché attraverso goccioline respiratorie in caso di contatto prolungato faccia a faccia. (YouTG.net)

Vaiolo scimmie: secondo caso nel nord Sardegna

Ieri si è infatti registrato un terzo caso: si tratta di un uomo di 40 anni, che sta comunque bene e non ha avuto bisogno di essere ricoverato in malattie infettive dell’ospedale Misericordia. Si tratta sicuramente di un caso collegato all’altro di una settimana fa, dell’uomo di 50 anni, che aveva sviluppato i sintomi prima dell’espandersi della malattia. (LA NAZIONE)

La situazione più preoccupante attualmente rimane in Spagna i casi ammontano a 4298, con due decessi verificatisi negli ultimi tre giorni È n uomo di circa 40 anni, residente nel nord Sardegna, il secondo caso di vaiolo delle scimmie dopo quello riscontrato su un paziente dell’ospedale SS.Trinità di Cagliari, la settimana scorsa. (Cronache Nuoresi)

- CAGLIARI, 04 AGO - Secondo caso di vaiolo delle scimmie in Sardegna dopo quello riscontrato su un paziente dell'ospedale SS.Trinità di Cagliari, la settimana scorsa. Secondo quanto appreso dall'ANSA al Policlinico di Monserrato (Cagliari) sono tuttora in corso ulteriori accertamenti su altri campioni pervenuti (Sky Tg24 )

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr