Xiaomi Mi 11: l’autonomia per DxOMark fa pena, ottima la ricarica wireless

Xiaomi Mi 11: l’autonomia per DxOMark fa pena, ottima la ricarica wireless
XiaomiToday.it SCIENZA E TECNOLOGIA

Sebbene l’efficienza di ricarica dello Xiaomi Mi 11 non sia male, non è sufficiente a compensare l’elevato consumo

Abbiamo visto come Xiaomi Mi 11 Ultra si sia comportato in maniera egregia nel test del display degli esperti di DxOMark.

Piccolo spoiler: la ricarica wireless è ciò che è piaciuto di più, ma purtroppo l’autonomia in sé ha fatto scendere di molti scalini lo smartphone.

Le specifiche chiave per quanto riguarda il comparto batteria /ricarica sono: cella di ricarica da 4600 mAh, ricarica wireless da 50W massimi e ricarica con filo da 55W massimi. (XiaomiToday.it)

Se ne è parlato anche su altre testate

Oppure, semplicemente, l'ampio display con visibilità chiarissima ti sarà utile per tenere i parametri sotto controllo semplicemente con uno sguardo. Insomma, questo gioiellino di Xiaomi ti permette di controllare umidità e temperatura in modo smart e la cosa più assurda è che ora puoi portarlo a casa ad appena 6,99€ con spedizioni rapide e gratis da Amazon (Telefonino.net)

Smartphone che differiscono per pochi elementi estetici, alcune caratteristiche hardware, ma che sono comunque accomunati da una personalizzazione Android molto simile e che trova nelle MIUI il valore aggiunto dell'ecosistema Xiaomi, ovviamente a chi piace. (HDblog)

Intanto però, approfitta immediatamente dello sconto del momento e porta a casa un vero e proprio gioiellino di Xiaomi a 11€ appena con spedizioni rapide e gratis, direttamente da Amazon Xiaomi: c'è un gioiellino nascosto su Amazon. (Telefonino.net)

Xiaomi MI Mix 4 sempre più vicino: tutto quello che sappiamo

Xiaomi: il top dei purificatori è in sconto del 70%. Cosa rende un prodotto per ripulire l'aria migliore di altri? L'unico “problema” è che all'offerta puoi accedere solo tramite codice sconto, utilizzabile pochissime volte. (Telefonino.net)

Risolti i problemi di surriscaldamento per Snapdragon 888. Xiaomi ha voluto davvero fare le cose in grande con Mi 11 Ultra: lo smartphone, oltre ad essere davvero potente per quanto riguarda l’hardware, possiede un secondo schermo posto sul retro e un vistoso gruppo di fotocamere con innovativi sensori Quad Bayer. (Androidworld)

Nulla di nuovo per la serie Mi Mix, alla quale Xiaomi ha sempre donato una scheda tecnica di alto livello ma senza esagerazioni, preferendo piuttosto alla forza bruta – che non è mai mancata, intendiamoci – delle soluzioni stilistiche ardite. (Libero Tecnologia)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr