Pirlo fa il punto sugli infortunati: "McKennie soffre, ma siamo contati. Morata ancora in dubbio"

Pirlo fa il punto sugli infortunati: McKennie soffre, ma siamo contati. Morata ancora in dubbio
TUTTO mercato WEB SPORT

Pirlo fa il punto sugli infortunati: "McKennie soffre, ma siamo contati.

Morata invece sta migliorando, aveva un virus intestinale e speriamo sia a disposizione domani"

Queste le sue dichiarazioni: "Bentancur sta meglio, è recuperabile per domani dopo un piccolo problema fisico.

Il problema di Arthur va valutato giorno dopo giorno.

Morata ancora in dubbio". vedi letture. Andrea Pirlo, intervenuto in conferenza stampa alla vigilia della gara col Crotone, ha fatto il punto sugli infortunati e acciaccati della Juventus (TUTTO mercato WEB)

Su altri media

Ecco le parole dell’allenatore: “Eravamo partiti un po’ nervosi, forse le ultime due sconfitte ci avevano messo un po’ di nervosismo e poca lucidità. Su Morata – “Bisogna cercare di muoverci meglio, Alvaro non è al meglio, non è stato bene e ha bisogno di più di tempo per rimettersi in sesto. (CalcioMercato.it)

Juventus, Pirlo e la lotta scudetto. Il match tra Juventus e Crotone ha chiuso la 23^ giornata di Serie A. Quelle che stanno dietro l’Inter sono le antagoniste, noi siamo una di queste e lotteremo fino alla fine“ (Pianeta Milan)

DEMIRAL 6.5 Solo una volta resta attonito al cospetto della velocità di Ounas che per l'occasione lo prende di mira. Bernardeschi (31' st) ng. (Tuttosport)

“Siamo una delle rivali”, cosa è diventata la Juventus di Pirlo dopo 9 anni di scudetti

Un po' per scelta, un po' per esigenza, perché con Rabiot squalificato e Arthur infortunato le alternative non erano molte. Leggermente acciaccato per un problema all'anca, Pirlo non ha voluto rinunciare al texano e l'ha schierato centrale, vicino a Bentancur. (ilBianconero)

Il tecnico poi si lascia anche andare anche ad alcune considerazioni importanti su Kulusevski: “Giocare nella Juve e nel Parma sono due cose completamente diverse. Dopo le ultime prestazioni non proprio convincenti, contro il Crotone, si vede un’altra Juve e lo sa bene Andrea Pirlo che non può che essere soddisfatto a fine match. (Virgilio Sport)

Il pragmatismo del risultato del tecnico livornese poggiava su basi tattiche solide e una compattezza in campo oggi solo un lontano ricordo L'inizio della sfida con il Crotone è stato un po' frenetico e abbiamo commesso tanti errori, ma alla fine l'importante sono i tre punti – ha aggiunto Pirlo -. (Sport Fanpage)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr