Calabria, il monitoraggio settimanale Covid: lieve calo dei contagi ma aumentano i morti e i ricoveri sono stabili. Vaccinato il 75% dei calabresi: tutti i DATI

Calabria, il monitoraggio settimanale Covid: lieve calo dei contagi ma aumentano i morti e i ricoveri sono stabili. Vaccinato il 75% dei calabresi: tutti i DATI
StrettoWeb INTERNO

Si registrano 4 ospedalizzati in meno (-4 i ricoverati con sintomi, +0 pazienti in terapia intensiva).

I posti letto occupati in area medica (aggiornamento 11.09) sono il 16,7% (161 su 964), in terapia intensiva il 9,8% (17 su 174).

Testing. Il numero dei tamponi settimanali cresce da 24.183 a 26.603 (+10%), in media 3.800 al giorno

Il 96,4% dei casi attivi è in isolamento domiciliare (n. 4.909), il 3,3% ricoverato con sintomi (n. (StrettoWeb)

Su altre fonti

Il governo della Calabria, secondo Occhiuto, passa essenzialmente dall’investimento sul turismo. E poi dobbiamo attrarre investimenti e investitori, aziende che vogliono scommettere sulla nostra Calabria, che vogliono scommettere su una delle terre più belle del mondo». (Corriere della Calabria)

Reggio Calabria: casi attivi 2.235 (70 in reparto, 7 in terapia intensiva, 2158 in isolamento domiciliare); casi chiusi 25.990 (25.616 guariti, 374 deceduti). Cosenza: casi attivi 1.662 (47 in reparto, 5 in terapia intensiva, 1610 in isolamento domiciliare); casi chiusi 24.819 (24.201 guariti, 618 deceduti). (Il Vibonese)

Ieri, l’ultima vittima, è stata una donna di 51 anni ricoverata in terapia intensiva proprio al Gom, affetta da altre patologie concomitanti all’infezione da COVID-19. “Tutti i pazienti deceduti negli ultimi due giorni non risultavano vaccinati, così come non lo sono tutti i degenti attualmente in terapia intensiva”. (Zoom24.it)

Covid, l'epidemiologo Tripepi (Cnr): "Anche in Calabria la sfida la vinceranno gli indecisi"

«Nella fase di allestimento delle liste - prosegue il documento - non vi è nessun confronto su programmi. È quanto si legge nel documento approvato dal Coordinamento della Federazione popolare dei democratici cristiani nella riunione tenutasi a Catanzaro il 10 settembre 2021. (Gazzetta del Sud - Edizione Calabria)

«Vi è preoccupazione e disagio per la profonda crisi della politica manifestatesi nella fase preparatoria delle liste per le elezioni regionali della Calabria». Per il momento e fino a dopo le elezioni e stato invitato Mario Tassone ad assumere il coordinamento regionale della Federazione Popolare (Corriere della Calabria)

Questo dato ha spiazzato tutti – conclude l’epidemiologo –, e messo in discussione tutte le previsioni finora fatte. Se gli indecisi si convinceranno, gli effetti saranno molto positivi sull’andamento dell’epidemia nei mesi a venire» (Gazzetta del Sud - Edizione Calabria)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr