Morto sul lavoro nel cantiere di Amazon, altri cinque operai feriti nel crollo, uno è in condizioni disperate

La Repubblica INTERNO

Dalle primissime informazioni, gli operai sarebbero rimasti travolti dal crollo di una trave che stavano sistemando nel magazzino.

Un operaio morto e altri cinque feriti, uno sarebbe in condizioni disperate.

"Un incidente sul lavoro in un cantiere di Alessandria con un morto e cinque feriti è un fatto gravissimo e inaccettabile".

Tragico incidente sul lavoro questa mattina ad Alessandria, nel cantiere in cui è in corso la costruzione del polo logistico Amazon. (La Repubblica)

Su altri giornali

Una struttura speciale, composta da un pool di magistrati dedicati all’indagine ed alla prevenzione degli incidenti sul luogo di lavoro. – Le parole del Movimento 5 Stelle di Alessandria in merito all’incidente sul lavoro di questa mattina, giovedì 29 aprile, avvenuto nel cantiere del polo logistico di Amazon ad Alessandria. (Telecity News 24)

Il nuovo sito di smistamento Amazon dovrebbe essere operativo a partire dal prossimo autunno e servirà le province di Alessandria, Asti e Cuneo Un operaio è stato travolto e ucciso dal crollo di una parte della struttura, che ha colpito altri tre lavoratori trasportati in codice giallo all'ospedale di Alessandria. (AGI - Agenzia Italia)

Le cause restano ancora da chiarire ma sembrerebbe che i due siano precipitati da un'altezza di alcuni metri. Secondo le primissime informazioni, due lavoratori di 37 e 40 anni sono rimasti feriti in modo grave all'interno di una azienda in cui stavano lavorando. (Fanpage.it)

“Oggi Milano omaggia tutti i caduti sul lavoro – così l’assessora Tajani –. Ad affiancare l’assessora Tajani nella cerimonia il Presidente di Anmil Milano (Associazione nazionale mutilati e invalidi sul lavoro) Vittorio Faedda. (MI-LORENTEGGIO.COM.)

“Oggi Milano omaggia tutti i caduti sul lavoro – così l’assessora Tajani –. Ad affiancare l’assessora Tajani nella cerimonia il Presidente di Anmil Milano (Associazione nazionale mutilati e invalidi sul lavoro) Vittorio Faedda. (MI-LORENTEGGIO.COM.)

Questo perché “il profitto, non può e non deve essere più importante della salute e tantomeno della vita stessa“ Il sindacato si auspica che “gli organi competenti chiariscano velocemente cause e responsabilità per quanto avvenuto, punendo con severità eventuali negligenze. (Radio Gold)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr