Il Giornale – Sanchez, nella testa lasciare il segno con l’Inter. Tanti lo chiamano ma…

Il Giornale – Sanchez, nella testa lasciare il segno con l’Inter. Tanti lo chiamano ma…
Più informazioni:
fcinter1908 ESTERI

L'attaccante nerazzurro non vuole lasciare la squadra a gennaio nonostante diverse voci di addio e chiamate che gli sono arrivate. Eva A. Provenzano. Alexis Sanchez, con il gol all'ultimo minuto segnato alla Juventus, ha regalato all'Inter la Supercoppa.

Nella testa di Alexis, infatti, c’è sempre stata l’Inter e il desiderio di lasciare il segno in nerazzurro

E si è regalato alla fine della partita la soddisfazione di definirsi campione che se gioca diventa un mostro. (fcinter1908)

Su altre fonti

Allegri è sempre stato maestro nell’imbrigliare il gioco avversario, un po’ meno nel vincere proponendo idee di gioco spregiudicate, evolvendosi con le idee del calcio moderno L'editoriale di Alfio Musmarra per Fcinter1908: i casi Bonucci e Allegri lasciano basiti. (fcinter1908)

Una brutta figura del giudice sportivo e del nostro calcio Cosi commentò Daniele De Rossi questa stupida ed insensato multa. (Labaro Viola)

L'edizione odierna del Corriere dello Sport fa chiarezza su quello che è successo mercoledì allo stadio Meazza. Secondo le ricostruzioni, Bonucci avrebbe reagito a uno sfottò di Mozzillo. (Tutto Napoli)

Bonucci-Mozillo: svelate le parole del dirigente nerazzurro!

In base a quanto fatto da Bonucci e Lucas Leiva bisogna dare giornate di squalifica, e non multe. Padovan però ne ha anche per Massimiliano Allegri: “Sono sorpreso dal fatto che Allegri abbia avuto una sola giornata di squalifica. (CalcioMercato.it)

Ma Sanchez ormai sembra aver scalato le gerarchie e scavalcato Correa come terza scelta Ma ora, effettivamente, Sanchez sembra esserseli messi alle spalle, si vede chiaramente la sua grande voglia di scendere in campo e decidere. (CalcioMercato.it)

Stando alla ricostruzione, il numero 19 bianconero avrebbe reagito ad uno sfottò del segretario che, al gol del 2-1, avrebbe detto: “Entra adesso!”. Nervi tesi al Meazza, dunque, nella finale di Supercoppa portata a casa dai nerazzurri grazie alla rete in extremis di Alexis Sanchez (Spazio Napoli)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr