Prime pagine - Gazzetta dello Sport: Juve, sì per la prossima Champions - PianetaGenoa1893

Prime pagine - Gazzetta dello Sport: Juve, sì per la prossima Champions - PianetaGenoa1893
Per saperne di più:
Pianetagenoa1893.net SPORT

Superlega: la Uefa ha sospeso il procedimento disciplinare contro bianconeri, Real e Barca.

Gazzetta dello Sport: Juve, sì per la prossima Champions.

Domani al via all’Europeo

Domani al via all'Europeo. Ecco le prime pagine dei principali quotidiani oggi in edicola.

(Pianetagenoa1893.net)

Su altri giornali

Facendo affidamento sull’ordinanza del tribunale, i tre club citati hanno cercato di proteggersi da potenziali conseguenze disciplinari legate al cosiddetto progetto “Super League” Deciso il futuro del regista brasiliano. (Juve Dipendenza)

Insomma, vuol dire che la notifica del Ministro di Giustizia svizzero non ha nulla a che fare, come spiega l'UEFA, con quello che sarà il giudizio finale. Ultime calcio - Novità sul fronte Superlega. (CalcioNapoli24)

Le altre nove società che avevano inizialmente aderito alla competizione privata avevano infatti trovato un accordo con l’Uefa dietro il pagamento di una ammenda. L’Uefa adotterà tutte le misure necessarie in stretta conformità con il diritto nazionale e dell’UE affinché la Commissione di Appello sia in grado di riprendere il procedimento disciplinare il prima possibile” (Il Fatto Quotidiano)

L'UEFA sospende la procedura contro i «ribelli» della Superlega

Facendo affidamento sull’ordinanza del tribunale spagnolo, Barcellona, Juventus e Real Madrid, hanno cercato di proteggersi da potenziali conseguenze disciplinari legate al progetto Superlega. (Corriere della Sera)

Le tre squadre, che avevano preso parte al progetto della Superlega, non potranno neanche essere escluse dalla Champions League, i provvedimenti disciplinari della UEFA sono stati sospesi. (Juventus News 24)

La questione cruciale è se la UEFA «abusa della sua posizione dominante» e quindi viola il diritto alla concorrenza L’UEFA e il suo presidente Ceferin attendono l’esito del procedimento giudiziario avviato da un tribunale di Madrid, che nel frattempo si è rivolto alla Corte di Giustizia Europea. (Corriere del Ticino)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr