Vaccino Covid bambini 5-11 anni, Crisanti controcorrente: "Esiterei, bambini sono falso problema"

Vaccino Covid bambini 5-11 anni, Crisanti controcorrente: Esiterei, bambini sono falso problema
Virgilio Notizie SALUTE

Tamponi e terze dosi, l’appello di Crisanti. Capitolo tamponi rapidi, ecco i rischi secondo Crisanti: “Un anno fa ho detto che i tamponi rapidi hanno una sensibilità nettamente inferiore rispetto a quelli molecolari.

In conclusione, un appello a potenziare la campagna vaccinale con le terze dosi: “Il governo deve impegnarsi per fare le terze dosi il prima possibile” e, parallelamente, “bisogna aumentare la capacità di fare tamponi molecolari”

Vaccino Covid bambini 5-11 anni, Crisanti controcorrente: "Esiterei, bambini sono falso problema" Crisanti: "Se avessi un figlio piccolo lo vaccinerei?

Vaccino Covid bambini 5-11 anni, il parere controcorrente di Crisanti. (Virgilio Notizie)

Su altre testate

Il professor Andrea Crisanti, direttore del laboratorio di microbiologia dell'università di Padova, risponde così alle domande sul vaccino covid per i bambini della fascia 5-11 anni. Chi è tamponato va controllato, chi indossa la mascherina Ffp2 sarebbe facilmente individuabile", dice, prima di soffermarsi sui tamponi rapidi. (Adnkronos)

L'efficacia di Comirnaty è stata calcolata in quasi 2 mila bambini di età compresa tra 5 e 11 anni che non presentavano segni di infezione precedente. Dei 1.305 bambini che hanno ricevuto il vaccino, tre hanno sviluppato il Covid-19 rispetto a 16 dei 663 bambini che hanno ricevuto il placebo. (La Repubblica)

Non vedo perché nei bambini non debba esserci la stessa efficacia e sicurezza che abbiamo osservato in tutta la popolazione». Poter proporre un vaccino che è stato utilizzato su una popolazione così vasta deve essere l’elemento che più ci rassicura. (Corriere Milano)

Per i bambini c’è il vaccino light Prime iniezioni dal 23 dicembre

Quanti sono i bambini in questa fascia d’età in Lombardia? Come sarà la somministrazione del vaccino per i bambini dai 5 agli 11 anni. (Fanpage.it)

L'Agenzia europea per i medicinali (Ema) ha approvato il vaccino di Pfizer per i bambini tra 5 e 11 anni. Il risultato è paragonabile a quello ottenuto nella fascia 16-25 anni con la dose da adulti, 30 microgrammi (La Repubblica)

Difficile dirlo, ma secondo l’Ema "gli effetti indesiderati più comuni nei bambini di età compresa tra 5 e 11 anni sono simili a quelli riscontrati nelle persone adulte". Due ragazzi avevano un’età maggiore di 11 anni entrambi non vaccinati". (Quotidiano.net)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr