Facebook, Tesla, Ark Invest e altro: le 5 notizie del weekend Da Benzinga Italia

Investing.com ECONOMIA

Cathie Wood scommette sui colossi social: Ark Invest, nota società di gestione patrimoniale diretta da Cathie Wood, venerdì ha comprato azioni della società madre di Snapchat, Snap Inc .

La divulgazione della whistleblower di Facebook: un’informatrice di Facebook Inc .

Fra le altre notizie, si prevede che una lettera che fu scritta a mano dal co-fondatore di Apple Inc (NASDAQ: )

Facebook, Tesla, Ark Invest e altro: le 5 notizie del weekend. (Investing.com)

Se ne è parlato anche su altri giornali

L’aspettativa espressa dai numeri è grande: il P/E ratio di Tesla è, al 22 ottobre, pari a 473. La novità, dovuta principalmente all’incremento del denominatore (gli utili), è che nell’ultimo anno questo indicatore si è quasi dimezzato. (Wall Street Italia)

In termini di ricchezza in dollari, Musk è stato il più grande vincitore di tutti. L’accordo con Hertz. L’accordo con Hertz rappresenta l’ordine più grande di sempre per veicoli elettrici e, secondo Bloomberg, porterà a Tesla circa 4,2 miliardi di dollari di entrate (Forbes Italia)

Solo Apple, Microsoft, Amazon e Alphabet, proprietario di Google, avevano raggiunto una valutazione di 1 trilione di dollari. Per anni Tesla ha lottato per aumentare la produzione delle sue auto, portando alcuni investitori a ipotizzare che sarebbe fallita. (Nicola Porro)

In particolare, l’elettrica californiana è stata commercializzata in 24.591 esemplari, con una crescita del 58% rispetto allo stesso mese dell’anno scorso. A settembre, la Tesla Model 3 ha conquistato il primo posto della classifica dei modelli più venduti in Europa: lo riferisce la Jato Dynamics nel suo ultimo report sull’andamento della domanda europea. (QuiFinanza)

New York (Usa), 26 ott. (LaPresse/AP) - Alphabet - holding di Google - ha riportato nel terzo trimestre un utile di 18,94 miliardi di dollari. L'azienda di Mountain View, California, ha battuto le attese degli analisti, registrando un utile per azione di 27,99 dollari. (LaPresse)

(Reuters). La fornitura limitata di chip va alle auto elettriche. Spostamenti di questa portata sono rari ma una serie di fattori ha contribuito all’attuale situazione Se la popolarità delle auto elettriche è incoraggiante, le vendite di queste auto non sono tali da poter compensare i grandi cali. (Il Sole 24 ORE)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr