Formula 1, Gp Azerbaigian | Finale in volata: vince Perez, Hamilton sbaglia

Formula 1, Gp Azerbaigian | Finale in volata: vince Perez, Hamilton sbaglia
CalcioMercato.it SPORT

Formula 1, Gp Azerbaigian pazzesco: Verstappen a muro, gara sospesa e ripresa per gli ultimi tre giri, vince Perez davanti a Vettel. Incredibile Gp dell’Azerbaigian a Baku, con la gara risolta negli ultimi due giri, dopo una lunga sospensione per incidente.

Le gomme dure non reggono fino al termine, vanno a sbattere in fotocopia sul rettilineo d’arrivo per una foratura prima Stroll e poi Verstappen. (CalcioMercato.it)

Ne parlano anche altre fonti

Proprio per questo motivo il manager della Pirelli tende ad escludere la possibile usura del pneumatico. Max Verstappen ha visto sfumare la vittoria a Baku per una foratura alla ruota posteriore sinistra: Pirelli svela il probabile motivo. (AutoMotoriNews)

“C’è così tanto che dobbiamo migliorare che voglio solo concentrarmi su questo – ha aggiunto ancora Wolff – così da assicurarmi che effettivamente saremo in grado di competere per questo campionato It’s been an emotional rollercoaster this weekend, Team. (FormulaPassion.it)

A differenza degli avversari i motorizzati Honda a Baku non hanno potuto contare su una power unit fresca. “Potendo contare su una migliore affidabilità possiamo erogare più potenza”, le parole degli ingegneri Red Bull raggiunti dalla testata tedesca. (FormulaPassion.it)

Vettel, ‘telefonate’ dagli sconosciuti

Di seguito lo scambio di battute a fine gara tra Hamilton ed il suo ingegnere di pista, Peter Bonnington, che rivelano nel dettaglio quanto accaduto. Se lo schianto dell’olandese non è minimamente imputabile al pilota però, lo stesso non si può dire per il lungo di Lewis Hamilton. (FormulaPassion.it)

“Molto probabilmente la Pirelli dirà che si è trattato di un pezzo di carbonio – le parole di Verstappen – è stato così anche a Imola nel 2020. Di sicurò parlerò con la Pirelli, ma conosco già la risposta. (FormulaPassion.it)

Stroll a muro invoca la bandiera rossa (Giro 31). Stroll: “Woah, woah, woah, woah. Latifi mandato in confusione dal suo stesso box (Giro 49). Williams: “Stai fuori, stai fuori, stai fuori, stai fuori, stai fuori”. (FormulaPassion.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr