NATO-RUSSIA/ Non basta più il 'telefono rosso', serve la saggezza di Casaroli e Brandt

NATO-RUSSIA/ Non basta più il 'telefono rosso', serve la saggezza di Casaroli e Brandt
Approfondimenti:
Il Sussidiario.net ESTERI

Si è smesso di individuare nuovi principi, si è smesso di pensare e guardare attentamente la realtà

Era la base di un riformismo e di un revisionismo che tutelavano società differenti e magari le mutavano lentamente e razionalmente.

Ma quello che fa ancora più impressione è che nessuno ha guardato al senso della storia che ha attraversato il Novecento.

Forse bastava rileggersi il “rapporto segreto” del XX congresso del Pcus e le deliberazioni conclusive del 22esimo congresso dello stesso partito. (Il Sussidiario.net)

La notizia riportata su altri giornali

A proposito di Alleanza Atlantica, la Turchia di Erdogan si oppone all’adesione di Svezia e Finlandia affermando che ospitano terroristi del Pkk. Le truppe russe hanno distrutto con un attacco missilistico la Casa della Cultura di Dergachiv, diventata centro di smistamento di aiuti alimentari. (Vatican News - Italiano)

Il conflitto. L'Ue intanto ha chiarito che continuerà a supportare militarmente Kiev finché sarà necessario e sarà richiesto. Il presidente Vladimir Putin è gravemente malato di cancro e in Russia è già in corso un golpe per rimuoverlo (LaC news24)

Per il giornale Usa si tratta di una delle più grandi battute d’arresto per Mosca nel conflitto, paragonabile all’abbandono dell’offensiva contro Kiev L’ATTACCO DI ERDOGAN. Il confronto Usa-Russia arriva in una fase ulteriormente complicata dall’imminente adesione della Finlandia all’Alleanza, percepita da Mosca come una minaccia dell’Occidente. (Quotidiano del Sud)

Usa-Russia, prove di dialogo: il Pentagono chiama Mosca dopo tre mesi e chiede il cessate il fuoco

Ci auguriamo di sbagliare ma la telefonata tra gli States e la Russia potrebbe non essere risolutiva del conflitto. L’America chiama Mosca, perché la telefonata potrebbe essere insignificante rispetto alla fine del conflitto. (Proiezioni di Borsa)

Il capo del Pentagono Lloyd Austin ha sentito al telefono il ministro della Difesa Sergei Shoigu. Non accadeva dal 18 febbraio, una settimana prima dell'inizio della guerra in Ucraina. (ilGiornale.it)

ppena quattro giorni fa, la portavoce di Joe Biden sembrava liquidare come impossibile l’idea di parlare con la Russia. E invece ieri il Pentagono ha colto tutti di sorpresa con una comunicazione che ha fatto subito sperare nell’aprirsi di uno spiraglio. (ilmattino.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr