Borsa Italiana, il commento della seduta di oggi (21 febbraio 2020)

SoldiOnline.it SoldiOnline.it (Economia)

In rosso anche Telecom Italia TIM. 21 feb 2020 ore 11:36. I maggiori indici di Borsa Italiana e le principali piazze finanziarie europee registrano minimi ribassi nell’ultima seduta della settimana.

Oggi a Piazza Affari è giornata di scadenze tecniche: sono arrivati a termine i contratti di opzione sulle azioni e sugli indici datati febbraio 2020.

Ne parlano anche altri giornali

a Borsa italiana chiude in calo dell’1,22% e sul listino principale troviamo in rialzo solamente Atlantia (+0,18%), Campari (+0,35%), Enel (+0,13%), Nexi (+1,45%), Poste Italiane (+0,09%) e Telecom Italia (+3,79%). (Il Sussidiario.net)

In cinque sedute Milano ha perso lo 0,38%. Parigi, nell'ultima settimana, ha perso lo 0,65% (+0,86% da inizio anno), Madrid lo 0,71% (+3,5%), Londra un frazionale 0,07% (-1,8%). (Il Sole 24 ORE)

Giovedì 20 febbraio 2020: la giornata a Piazza Affari e nelle altre Borse europee in un unico colpo d'occhio. (L'Unione Sarda.it)

Perde terreno il petrolio (Light Sweet Crude Oil), che scambia a 53,13 dollari per barile, con un calo dell'1,39%.Retrocede di poco lo, che raggiunge quota +134 punti base, mostrando un piccolo calo di 3 punti base, mentre il rendimento del BTP a 10 anni si attesta allo 0,91%. (Teleborsa)

Il sindaco di Castiglione d’Adda ha deciso di chiudere gli uffici comunali e i locali pubblici fino a martedì. IL CALO PEGGIORE IN EUROPA. Il Ftse Mib registra il calo peggiore d’Europa, pari all’1,6%, per chiudere a -1,22%. (Yahoo Finanza)

Ripulita di gran parte dei crediti problematici, MPS tornerebbe ad essere appetibile in vista di un matrimonio con un altro istituto. Secondo quanto riportato dai giornali, il Ministero dell’Economia, preso alla sprovvista dall’offerta di scambio avanzata da Intesa Sanpaolo su Ubi Banca, vorrebbe accelerare le grandi manovre su Mps. (Adnkronos)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr