Romania, salari autotrasportatori aumentano. Ma in Europa è crisi autisti

https://vadoetornoweb.com/ INTERNO

Tempi ormai passati, secondo uno studio sul trasporto su strada di merci svolto dal CNR francese sui contratti di lavoro degli autisti romeni.

Romania, gli stipendi a +31%. Già, perché solo negli ultimi tre anni la paga base per gli autotrasportatori in Romania è cresciuta da 400 a 565 euro al mese, accompagnata da una indennità di trasferta di 68 euro al giorno per 22 giorni lavorativi.

Dici Romania e parli del paradiso dei datori di lavoro, che trovano mano d’opera qualificata a prezzi stracciati. (https://vadoetornoweb.com/)

Ne parlano anche altre fonti

La situazione dunque potrebbe peggiorare in vista di lunedì, quando tir e camion torneranno sulle strade italiane. L’allerta però rimane alta in particolare per l’autotrasporto, settore tra i più delicati per il nostro Paese, contando che oltre l’80% delle merci viaggia su gomma. (LaPresse)

Inaccettabile un regime che non rispetta la par condicio. Ciò non è avvenuto: con la discriminazione per gli autotrasportatori italiani si acuisce la tensione sociale già altissima nel Paese aumentando la rabbia di chi viene penalizzato e si favorisce la concorrenza sleale attraverso il dumping sociale dei veicoli esteri, indebolendo le misure di tutela della salute pubblica in materia anti-covid” (CesenaToday)

Nelle Marche operano circa 4.000 aziende con oltre 12.000 addetti e dal 10 al 20% non sono vaccinati; percentuale più alta quando si è in presenza di autisti provenienti dall’Est Europa dove c’è una maggiore prevenzione al vaccino o sono stati vaccinati con sputnik, vaccino non riconosciuto in UE" Mancano i conducenti, ma secondo Gilberto Gasparoni, segretario di Confartigianato Trasporti Marche, le imprese sono impegnate per garantire i servizi: "Esprimo preoccupazione per l’entrata in vigore del Green pass senza che siano state definite con chiarezza tutte le regole in particolare quelle per l’autotrasporto. (il Resto del Carlino)

A partire da domani, per tutti i lavoratori sarà obbligatorio esibire il proprio Green Pass valido, con effetti fortemente negativi per il mondo dell’autotrasporto (informa FIAP), già vessato da un grave caro carburante. (Horeca News)

Negli scorsi giorni abbiamo denunciato il rischio di una paralisi delle attività economiche e degli approvvigionamenti Sull’argomento, ecco la dichiarazione di Danilo Vendrame, Presidente Autotrasportatori Confartigianato Imprese Marca Trevigiana. (Giornale Nord Est)

Green pass, Assotrasporti a Draghi: “Entrata in vigore obbligatorietà tessera verde sia posticipata”. La richiesta dell' associazione. Non dimenticate di seguire Assotrasporti sul sito web dell’associazione assotrasporti. (PPN - Prima Pagina News)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr