Speciale Massimo Giletti: ''Abbattiamoli!''. Fu lo Stato a cercare Riina?

Antimafia Duemila CULTURA E SPETTACOLO

Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per migliorare la navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’uso del sito stesso.

Per i dettagli o per disattivare i cookie consulta la nostra cookie policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque link del sito acconsenti all’uso dei cookie

(Antimafia Duemila)

Su altre fonti

Sono stanco, mi sembra di essere tornato alle origini del mio lavoro, in posti che conosco molto bene”. Al termine della stagione di Non è l’Arena, Massimo Giletti ha concesso un’intervista in cui ha svelato qualcosa sul suo futuro in TV. (Inews24)

Il brano è accompagnato da un video girato a Londra e celebra il rito collettivo del calcio e il ritorno alla vita del post pandemia in un continente vaccinato, "dalle strade di Dublino a Notre Dame", come canta il leader della band irlandese nel pezzo dal sound pop ma con la chitarra marchio di fabbrica del gruppo irlandese e una spruzzata di dance, assicurata dal dj e produttore olandese. (La7)

In no secco della Gruber a Giletti, che le aveva chiesto di andare opite nel suo programma, continua a far discutere. L’unico spazio per dare visibilità al programma di Giletti, Abbattiamoli andato in onda ieri sera, è stato il Tg di Mentana (ilmattino.it)

Su La7 lo speciale che riguarda Cosa nostra. Cosa c’è stasera in TV? Su Nove, alle 21:35, “Quasi quasi cambio i miei”, puntata 6 della prima stagione (Livesicilia.it)

Un paio di anni fa sono volate frecciatine fra i due, alla fine è stato proprio Giletti a calmare i toni Un evento che lo ha costretto a vivere sotto scorta, ormai da un anno. (Gossip e TV)

Mi spiace che questo pregiudizio ci sia, ma la valutazione dovrebbe essere solo sul prodotto, non su chi lo fa. La stagione televisiva si avvia alla conclusione e quella di La7 è nel segno di Massimo Giletti (Tv Fanpage)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr