04.05 11:22 - SAMBENEDETTESE - Il Tribunale dichiara il fallimento

04.05 11:22 - SAMBENEDETTESE - Il Tribunale dichiara il fallimento
Napoli Magazine SPORT

Il fallimento era stato chiesto da alcuni fornitori di beni e servizi, ma non dai tesserati benché lamentino di non percepire alcun emolumento da settembre 2020

Il tribunale ha nominato curatori fallimentari i commercialisti Franco Zazzetta, Massimiliano Pulcini e l'avvocato Francesco Voltattorni.

Il Tribunale dichiara il fallimento. Il Tribunale di Ascoli Piceno ha dichiarato il fallimento della Sambenedettese Calcio (girone B della serie C). (Napoli Magazine)

Se ne è parlato anche su altri giornali

In caso contrario il rischio di bancarotta diventerebbe sempre più concreto. Questi i messaggi più comuni nelle ultime ore, in attesa di nuovi sviluppi che renderanno più chiaro il destino del glorioso club rossoblù (Youtvrs)

Il Tribunale di Ascoli Piceno ha dichiarato il fallimento della Sambenedettese Calcio (girone B della serie C). Il tribunale ha nominato curatori fallimentari i commercialisti Franco Zazzetta, Massimiliano Pulcini e l'avvocato Francesco Voltattorni. (Tuttosport)

Ildi Ascoli Piceno hala Sambenedettese , una notizia che era nell'aria ma che solo oggi trova la conferma definitiva. I rossoblù scenderanno regolamente in campo contro il, salvo ripensamenti da parte dei giocatori (Tuttocampo)

Serie C, Macalli: «Samb, c'era da aspettarselo» - Ilovepalermocalcio

Il tribunale ha nominato curatori fallimentari i commercialisti Franco Zazzetta, Massimiliano Pulcini e l’avvocato Francesco Voltattorni. (Raffaele La Russa)

di Marco De Berardinis. La notizia era nell’aria da giorni ed oggi 4 maggio, è arrivata anche l’ufficialità. Concesso l’Esercizio provvisorio fino al termine del campionato. Il Tribunale di Ascoli Piceno composto dai giudici Luigi Cirillo, Francesca Sirianni e Francesca Calagna, riunitosi in Camera di Consiglio ha dunque deciso, decretando di fatto il fallimento della gloriosa Società Sportiva Sambenedettese calcio, concedendo l’esercizio provvisorio d’impresa al club rivierasco fino al termine della stagione. (la-notizia.net)

Infine sui giocatori e i controlli per evitare il fallimento: «Sono sempre stati determinanti e serve il controllo all’inizio, bisogna verificare preventivamente e vedere il budget di spesa. La Lega ha cercato di portare il discorso fino alla fine prendendo la fideiussione per tutelare la squadra. (ilovepalermocalcio.com - Il Sito dei Tifosi Rosanero)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr