Omicidio Ravenna fra impronte, alibi smentiti e sms: marito resta in carcere

È quanto ha stabilito il tribunale del Riesame di Bologna nei confronti del dermatologo di 51 anni accusato di aver ucciso a bastonate in testa la moglie di 39enne all'interno della loro villa disabitata a Ravenna. L'omicidio sarebbe stato compiuto la ... Fonte: Intelligonews Intelligonews
Facebook Twitter GooglePlus Pinterest Linkedin Tumblr
Commenti chiusi.
Loading....