Clima infuocato tra vaccinati e non vaccinati

Clima infuocato tra vaccinati e non vaccinati
Ticinonline INTERNO

I vaccinati guardano con sospetto i non vaccinati, e viceversa.

Tra dialogo e apertura - Per Kovic è importante l'instaurazione di un dialogo tra vaccinati e non vaccinati

Una disparità di trattamento rischierebbe di estendere il divario tra vaccinati e non vaccinati.

Ma nella pratica non è fattibile, in quanto la distinzione tra vaccinati e non vaccinati è molto delicata a livello emotivo e simbolico: si avrebbe una società a due classi. (Ticinonline)

Ne parlano anche altri media

Questi ultimi sono stati 1.223 ed i contagi emersi sono 30. Nel frattempo crescono i numeri della campagna vaccinale, sulla cui necessità insistono le autorità sanitarie e che finora ha portato alla somministrazione di 530.668 dosi. (Ufficio Stampa)

Nessun ricovero in terapia intensiva a Parma, Imola, Ravenna, Forlì, Cesena e Rimini (in quest’ultima realtà si è registrato un -1 rispetto a ieri) Sul territorio, i pazienti ricoverati in terapia intensiva sono così distribuiti: 4 a Piacenza (-1 rispetto a ieri), 1 a Reggio Emilia (+1), 4 a Modena (invariato), 3 a Bologna (-1), 1 a Ferrara (invariato). (Regione Emilia Romagna)

a situazione dei contagi Covid in Piemonte del 21 luglio 2021. I casi sono così ripartiti: 36 screening, 65 contatti di caso, 33 con indagine in corso; RSA/Strutture Socio-Assistenziali: 0; importati: 4. (VocePinerolese.it)

Il Green pass continua a dividere, la proposta: «Tampone gratis a chi attende il vaccino»

Si registra un decesso, Reggio Emilia: si tratta di una donna di 101 anni. I pazienti ricoverati in terapia intensiva sono 13 (-2 rispetto a ieri), 141 quelli negli altri reparti Covid (+4). (Livingcesenatico)

L’aumento dei nuovi casi è pari a 48 (9 la settimana precedente, -2 due settimane fa e -43 tre settimane fa), con incremento percentuale pari al 75%, contro il 16% della scorsa settimana (-4% di due settimane fa e -43% rilevato tre settimane prima). (L'Eco di Bergamo)

Frase rivolta oltre che al numero uno delle Lega a Giorgia Meloni, che sia pure dall’opposizione va giù pesante, definendo «il green pass alla Macron un provvedimento economicida». Il Cts è però orientato a fare contenti tifosi e club di calcio, ma non solo, “suggerendo” la partecipazione ai grandi eventi, come le partite di serie A, con green pass e mascherina aggiunta. (Il Piccolo)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr